Bufera sui lavori della nuova piscina e segnalazione alla Procura

Secondo la minoranza il bando di gara non avrebbe potuto essere effettuato, perché manca la validazione del Comune.

Bufera sui lavori della nuova piscina e segnalazione alla Procura
Politica Martesana, 02 Febbraio 2020 ore 12:55

Bufera sui lavori della nuova piscina di Cassina de' Pecchi. Il consigliere di minoranza Andrea Maggio ha annunciato di avere effettuato una segnalazione alla Procura.

Nuova piscina

L'impianto natatorio, costruito quarant'anni fa, è stato da poco riportato a nuovo grazie a un project financing realizzato dalla società Aqua che si è assicurata così la gestione per diciotto anni. Ma secondo Maggio il bando di gara non avrebbe potuto essere effettuato, perché manca la validazione del Comune al progetto. Un fatto che potrebbe inoltre mettere in difficoltà l'Amministrazione anche in futuro. Intanto dopo soli due mesi il direttore Mario Franchi, ex nuotatore professionista, ha lasciato l'incarico e la sindaca Elisa Balconi lo ha convocato in Comune per chiederne il motivo.

Nella Gazzetta della Martesana

Tutti i dettagli nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 1 febbraio 2020.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.