Politica
Bufera

Buco di bilancio a Cassina, il Pd chiede le dimissioni della sindaca

La replica: "Saremo inesperti, ma abbiamo trovato gli errori che quelli bravi hanno commesso per anni".

Buco di bilancio a Cassina, il Pd chiede le dimissioni della sindaca
Politica Martesana, 21 Febbraio 2020 ore 10:22

Il Pd di Cassina de' Pecchi chiede le dimissioni della sindaca Elisa Balconi, dopo la vicenda del comunicato riguardo al buco di bilancio.

Dimissioni della sindaca

"Il Pd di Cassina de Pecchi chiede le dimissioni della sindaca Elisa Balconi - si legge in un comunicato del partito - Rappresentare una comunità vuol dire tutelare tutti i cittadini a prescindere da ogni posizione politica, sociale e religiosa. Vuol dire soprattutto non fomentare sospetti, creare allarmismi e mettere il mostro in prima pagina".

La delibera della Corte dei Conti

"La sentenza emessa dalla Corte dei Conti smentisce quanto scritto nel comunicato del 12 febbraio scorso a firma dell’Amministrazione comunale - prosegue la nota - Non essendoci alcun danno erariale, alcuna necessità di effettuare tagli ai bilanci comunali e aumentare le tasse chiediamo ai gruppi consiliari di minoranza di farsi promotori di una mozione di sfiducia nei confronti della prima cittadina".

La replica

Immediata la replica della lista ViviAmo Cassina Sant'Agata che sostiene Balconi: "È pazzesco che una forza politica che non è neppure rappresentata in Consiglio comunale (... e qualche domanda su questo fatto se la dovrebbero porre), e che ha contribuito a provocare il disastro che stiamo gestendo, venga a chiedere le dimissioni del sindaco distorcendo e interpretando ad hoc la determinazione della Corte dei Conti con la quale ci dovremo misurare e che produrrà un regime di austerity e difficoltà nel funzionamento della macchina comunale per i prossimi anni - si legge nel contro comunicato - E badate bene non per inesperienza o incompetenza degli amministratori attuali, ma perché dovremo andare a ripianare l'allegra gestione di chi ci ha preceduto.
Già. Saremo inesperti e incompetenti ma siamo riusciti a trovare gli errori nel bilancio che quelli bravi, quelli molto bravi hanno commesso per anni".

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter