dal capoluogo

Beppe Sala si ricandida a sindaco di Milano: l’annuncio ufficiale dopo gli Ambrogini

Il primo cittadino: "Ora sento che posso e voglio farlo. Sono fiero di aver guidato la città in questi anni".

Beppe Sala si ricandida a sindaco di Milano: l’annuncio ufficiale dopo gli Ambrogini
Politica 07 Dicembre 2020 ore 15:50

Beppe Sala si ricandida a sindaco di Milano: l’annuncio ufficiale è arrivato oggi, lunedì 7 dicembre 2020, dopo la consegna degli Ambrogini d’oro.

Beppe Sala si ricandida a sindaco di Milano

È ufficiale: Beppe Sala si ricandida a sindaco di Milano. “Ho appena terminato la consegna degli Ambrogini – ha raccontato Sala in un video –, ero di fronte ai benemeriti e mentre consegnavo i riconoscimenti mi chiedevo perché Sant’Ambrogio è così importante per la nostra città. Ambrogio non è solo il santo protettore di Milano, ma anche un fondatore della sua cultura, un uomo della realtà laica e religiosa. Deciso a difendere i diritti degli indifesi. In questa modernità di Ambrogio trovo tanto della nostra Milano. Milan l’è un gran Milan, con caratteristiche di solidarietà e resistenza in questo momento terribile”. Sala sottolinea inoltre che “Sant’Ambrogio ci illumina dall’ordinazione a vescovo di Milano. Scelse la via dell’unione e il suo insegnamento è sempre attuale.

Ora sento che posso e voglio farlo

Avviare una nuova fase

Cultura, imprenditoria, impegno civico, conoscenza, università: punti saldi della nostra città”. Il sindaco ha deciso di candidarsi “non per completare un lavoro, ma per avviare una nuova fase che sono convinto porterà Milano a essere ancora ispirazione per il nostro Paese, per il mondo. Sono pronto. A voi decidere. Quello che è certo è che mi impegnerò al massimo, fino all’ultimo giorno. Ho dimostrato di amare questa città”.

“Segno di amore per Milano”

La ricandidatura è stata subito sostenuta dal Pd, come testimonia la dichiarazione di Fabio Pizzul, capogruppo dem a Palazzo Lombardia.

L’annuncio che il sindaco di Milano Beppe Sala si ricandiderà alla guida della città è un’ottima notizia e arriva nel giorno più importante per Milano, la festa di Sant’Ambrogio. Credo che per il Pd e l’intero centrosinistra, non solo milanese, sia la miglior prospettiva possibile. Un grazie a Beppe Sala per questa sua scelta, segno di un grande amore per Milano. A differenza di tanti altri, Beppe avrebbe solo l’imbarazzo della scelta riguardo altre possibili occupazioni e ruoli, ma aver scelto di mettersi ancora in gioco per Milano in un tempo così difficile gli rende grande onore. Come è sempre accaduto in questi anni, siamo al suo fianco e lavoriamo perché Milano continui ad essere punto di riferimento per l’Italia e l’Europa intera.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità