Politica
Politica

Ballottaggio a Melzo: niente accordi ufficiali, ma i contendenti strizzano l'occhio... a sinistra

Antonio Fusè e Franco Guzzetti si preparano alla sfida a due. Entrambi si sono seduti intorno a un tavolo con le forze di centrosinistra in cerca di un sostegno esterno.

Ballottaggio a Melzo: niente accordi ufficiali, ma i contendenti strizzano l'occhio... a sinistra
Politica Melzese, 18 Giugno 2022 ore 11:08

In vista del ballottaggio che si terrà domenica 26 giugno 2022 per eleggere il nuovo sindaco di Melzo, è ufficiale che nè la coalizione a sostegno di Antonio Fusè né quella di Franco Guzzetti stringeranno accordi di apparentamento con le compagini risultate sconfitte al primo turno.

Niente apparentamenti al ballottaggio di Melzo

C'era tempo sino a ieri sera, venerdì 17 giugno 2022, per mettere nero su bianco un accordo di "fusione" tra più coalizioni in vista del secondo turno delle elezioni. Niente di fatto, nessun accordo è stato siglato. Ciò significa che domenica prossima i cittadini si troveranno a dover scegliere tra Fusè e Guzzetti e tra le loro formazioni così come erano state presentate agli elettori sette giorni fa.

Nonostante i colloqui, in particolare con il centrosinistra guidato da Rocco Martelli, nessuno dei due candidati al secondo turno ha scelto la pista dell'apparentamento.

Non si escludono tacite alleanze

Questo non significa che i confronti non vadano ancora avanti. Come spiegato dallo stesso Martelli, sono stati Fusè e Guzzetti e i rispettivi rappresentanti delle coalizioni a chiedere un faccia a faccia con Partito democratico e Melzo 4.0. Chiacchierate che seppur non hanno portato a un accordo ufficiale, non escludono che il centrosinistra possa dare indicazioni di voto precise ai propri elettori. I prossimi giorni saranno determinanti per capire se ci saranno le condizioni per trovare un compromesso e soprattutto per vedere chi otterrà l'appoggio del centrosinistra.

Storia chiusa, invece, per Federica Casalino  e il Movimento 5 stelle che, risultati quarti nella competizione elettorale, hanno lasciato piena libertà ai propri elettori di scegliere se e chi sostenere al ballottaggio.

Sul giornale in edicola a partire da oggi, sabato 18 giugno 2022, un servizio speciale di quattro pagine sulle elezioni melzesi, sugli scenari possibili, sugli accordi e un'analisi del risultato del primo turno. Correte in edicola o acquistate la copia online per Pc, Smartphone o Tablet

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter