Verso le elezioni

A Cassano d'Adda già strappati i manifesti di Matteo Salvini

Intanto l'ex ministro dell'Interno martedì 14 settembre 2021 sarà anche a Inzago a sostenere il sindaco uscente Andrea Fumagalli.

A Cassano d'Adda già strappati i manifesti di Matteo Salvini
Politica Cassanese, 12 Settembre 2021 ore 10:38

Appena messi e già strappati. Erano stati appesi da poche ore a Cassano D'Adda i manifesti che pubblicizzavano l'arrivo del leader della Lega Matteo Salvini, ma qualcuno ha pensato subito di danneggiarli.

Salvini a Cassano

Questa mattina, domenica 12 settembre 2021, a meno di 24 ore dalla loro esposizione, alcuni cartelloni che annunciavano l'arrivo dell'ex ministro dell'Interno erano già stati danneggiati. Salvini sarà a Cassano in piazza Garibaldi martedì alle 18 per sostenere Fabio Colombo, candidato sindaco del centrodestra, alle elezioni amministrative del 3 e 4 ottobre.

Non mancano le polemiche per l'atto vandalico. Il vandalo di turno si è infatti impegnato a lasciare intatti i manifesti di Colombo, ma ha accuratamente asportato solamente il volto di Salvini. Non è dunque l'opera di qualche ragazzino che passando di lì si è divertito a tirare a caso il lembo incollato male di un cartellone.

Il leader del Carroccio anche a Inzago

Nello stesso giorno intanto, ma alle 17, il leader del Carroccio sarà anche a Inzago, dove darà manforte ad Andrea Fumagalli, sindaco uscente afferente alla Lega e anche lui rappresentante del centrodestra, a caccia di un secondo mandato.