A Carugate il referendum sul Carosello scatena la guerra

A Carugate il referendum sul Carosello scatena la guerra
25 Febbraio 2017 ore 11:24

Il comitato promotore ha annunciato che in una sola settimana ha superato la metà delle 1.190 firme necessarie per chiedere l’indizione del referendum sul’ampliamento del centro commerciale Carosello (la scadenza per raggiungere l’obiettivo  è il 15 marzo).

Tutt’attorno è scoppiata la guerra con il sindaco, Luca Maggioni, infuriato per essere stato accusato di boicottare l’iniziativa, la maggioranza che definisce la consultazione “uno spreco di denaro pubblico” e la lista di minoranza Carugate in movimento che dà comunque la colpa al primo cittadino: “Non rispetta le norme”.

Tutti i dettagli nell’edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell’edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 25 febbraio 2017.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia