Da sabato 21 maggio

Da sabato in regalo i semi della Bella di notte

Cari lettori green, “Facciamo FIORIRE la nostra Terra!”: da sabato con i nostri settimanali avrete in regalo una bustina di semi per avere altri bellissimi fiori.

Da sabato in regalo i semi della Bella di notte
Facciamo l'orto in casa 19 Maggio 2022 ore 12:00

Cari lettori green, proseguiamo a far fiorire la nostra Terra: da sabato 21 maggio, con la Gazzetta dell'Adda e la Gazzetta della Martesana, vi regaliamo i semi della Bella di notte. Insieme alla bustina troverete alcuni semplici consigli per realizzare il vostro giardino casalingo e delle interessanti curiosità.

Da sabato in regalo i semi della Bella di notte

La seconda bustina per far fiorire la nostra Terra contiene semi di Bella di notte multicolor: ogni seme rappresenta un colore, così potremmo avere fiori viola, fucsia, rosa, rossi, gialli, banchi…

La Bella di notte, conosciuta anche col nome scientifico di Mirabilis Jalapa, è una pianta perenne originaria dell'America centrale e meridionale. Questa pianta presenta cespugli densi, ramificati ed eretti, con foglie grandi a forma di cuore e di colore verde scuro. I fiori, che sbocciano generalmente in estate, sono pentalobati e di vario colore, dal giallo al rosso fino al bianco e rosa e, in alcuni casi, bicolore, ed emanano un gradevolissimo profumo.

Ricordiamo che questa iniziativa è resa possibile grazie alla collaborazione della Franchi Sementi, che ci fornisce le bustine allegate al giornale, e al sostegno di Technoprobe, multinazionale specializzata nella microelettronica con sede a Cernusco Lombardone (Lecco).

Bellissimi fiori che sbocciano al buio

Perché Bella di notte? Per la sua peculiarità: i fiori si schiudono verso sera, con il tramonto, e si richiudono all’alba, nella caratteristica forma a campanula. Infatti, attira soprattutto insetti impollinatori notturni.

Nel linguaggio dei fiori, la Bella di notte rappresenta la “timidezza”, questo per la sua particolare caratteristica di schiudere i suoi fiori solo al tramonto, quando è ben nascosta dai raggi solari. Una pianta molto bella che però si nasconde e si mostra solo al buio: più timida di così…

La Bella di notte è una pianta perenne, che può essere seminata tutto l’anno e crescere autonomamente, molto rustica. Il periodo più adatto alla semina, comunque, è tra febbraio e maggio. Potremo ammirare i suoi fiori tra giugno e ottobre, ma la radice, se ben curata, può sopravvivere al freddo e ricrescere in primavera per anni e anche decenni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter