Menu
Cerca
Sponsorizzato

Nasce Futura, il nuovo modo di fare assicurazione

Le famiglie Mazzoleni Bonaldi e Recanati, molto conosciute nel settore, uniscono le proprie forze dando vita a una realtà fortemente orientata all’innovazione

Nasce Futura, il nuovo modo di fare assicurazione
Idee & Consigli 27 Aprile 2021 ore 11:19

Un nuovo modo di concepire l’intermediazione assicurativa e finanziaria dal 26 aprile. Aprono infatti ufficialmente le quattro sedi di Futura Servizi Assicurativi a disposizione della clientela sull’ampio territorio che dalle porte di Milano si spinge fino a Bergamo. Nata nel gennaio 2021 dalla fusione di due importanti agenzie  fondate  negli anni Sessanta, la nuova realtà ha sintetizzato le due differenti modalità operative da cui prende spunto  in una visione unica e olistica del mercato assicurativo, con l’obiettivo di esaudire le esigenze in un settore in forte espansione, provenienti sia da famiglie e privati, sia da aziende e professionisti.

A presentarci l’operazione nei dettagli sono Andrea Recanati e Marzio Mazzoleni Bonaldi, figli dei fondatori, e oggi manager di riferimento all’interno di Futura.

Perché nasce Futura Servizi Assicurativi?

“Dopo esserci conosciuti nel 2015 in seguito a un’importante operazione che ci ha coinvolto entrambi, siamo subito entrati in sintonia. Ci siamo resi conto che le nostre filosofie operative non si annullano ma si integrano e si completano a vicenda. Sulla base di questo abbiamo avviato la fusione che da lunedì ci permetterà di aprire le nostre sedi di  Cassano d’Adda, Verdello, Capriate San Gervasio e Inzago sotto un unico brand”.

Possiamo dire che trasferite le competenze maturate nel passato nel futuro?

“Le nostre due famiglie, molto conosciute perché dagli anni ’60 nel settore, sono sempre state apprezzate per la capacità di lavorare nel presente guardando al futuro. Ci innestiamo su questa linea potenziando ulteriormente il lavoro in team che, grazie a consulenti specializzati, ci permette di offrire risposte esaurienti in ogni ramo, dalle polizze retail a proposte più articolate, sia per le famiglie sia per le imprese”.

E’ un nuovo modo di fare assicurazione?

“Senza dubbio lavoriamo in ottica di innovazione e facilitazione. L’obiettivo non è quello i vendere una semplice polizza, ma di elaborare risposte concrete a tutela e vantaggio dei nostri clienti. I nostri consulenti, fin dal primo approccio, mettono a fuoco le diverse esigenze, fanno emergere i rischi  sia in ambito privato e famigliare, sia imprenditoriale e professionale. Sulla base di questa analisi propongono soluzioni “ad personam”. Per questo ci siamo strutturati come un HUB di SERVIZI che grazie ad approcci differenziati, umani e tecnologici, e partner qualificati nei loro rispettivi settori, volge al miglioramento della vita dei nostri clienti; per noi è fondamentale che il rapporto con il cliente si adatti alle sue esigenze, ai suoi tempi e alle sue reali necessità”.

Cosa intendete parlando di innovazione e facilitazione?

“Noi siamo legati a un partner del calibro di Unipolsai che offre soluzioni a 360° in ogni ramo. Possiamo assicurare casa e famiglia, azienda e rischio professionale. Abbiamo sviluppato quattro aree fondamentali – mobility,  welfare, property e B2B – all’interno delle quali sono operativi i nostri consulenti qualificati e costantemente aggiornati. In questo modo possiamo provvedere tanto alle esigenze di mobilità dei nostri clienti (assicurazione RC Auto con ogni formula, noleggio a lungo termine ecc.), quanto alla protezione dei beni di famiglia e azienda (per esempio garantendo cure adeguate per la famiglia o i collaboratori, previdenza complementare, soluzioni personalizzate per il risparmio), nonché  alla tutela di casa e beni immobili. Nel ramo B2B tuteliamo business di ogni settore produttivo”.

Facilitare vuol anche dire “fare rete”?

“E’ uno dei nostri obiettivi quotidiani. Il ruolo del consulente assicurativo è oggi quello di mettere sempre al centro dell’attenzione il cliente. Si sta diffondendo una nuova cultura dell’assicurazione per cui  nascono rapporti molto  stretti con chi si affida a noi, improntati alla fiducia. Capita sempre più spesso che i nostri consulenti, fortemente radicati sul territorio, recepito un problema, riescano a trovare nella cerchia delle proprie conoscenze  il professionista giusto per facilitarne la soluzione. L’assicuratore, dunque, è oggi partner dei propri clienti nel progettare il loro futuro, mettendo in primo piano sempre le componenti umane, sociali e tecnologiche. Dal punto di vista tecnico, inoltre, disponiamo ormai  di prodotti assicurativi a 360 gradi. Siamo molto attivi sul fronte dei rischi emergenti, dal cyber risk alle conseguenze dei cambiamenti climatici evidenti anche a livello locale, fino alla business interruption”.

La vostra è anche una realtà che crea lavoro, c’è spazio nel vostro team?

“Oggi, tra dipendenti e subagenti contiamo una trentina di collaboratori. Il nostro obiettivo è quello di diventare l’agenzia assicurativa di riferimento sul territorio, per questo apriamo le nostre porte sia a giovani, anche neo-laureati, sia a professionisti già esperti ma pronti a recepire le novità che ormai sono quasi quotidiane. Il settore è in crescita, c’è spazio per togliersi soddisfazioni insieme a noi”.

Da quali basi partite?

“La storia di Futura Servizi Assicurativi affonda nelle esperienze delle famiglie Bonaldi Mazzoleni e Recanati che dalla fine degli anni Sessanta operano nel settore delle assicurazioni. Obiettivi a lungo termine e volontà di innovazione sono sempre stati il motore del loro impegno in un settore in costante evoluzione. Da un lato Erminia, il figlio Leonardo e oggi il nipote Marzio Bonaldi Mazzoleni, dall’altro Battista Recanati  e il figlio Andrea, hanno posto le solide basi su cui  può ora costruire il proprio successo Futura Servizi Assicurativi. La nuova realtà, alla sua nascita, vanta già 12.000 clienti tra privati e aziende e oltre 11 milioni di premi lordi nel ramo danni e più di 25 nel ramo vita”.

I servizi in 4 ecosistemi

Sono 4 i grandi ecosistemi che Futura Servizi Assicurativi mette a disposizione della clientela.

Mobility: consulenze e prodotti sulle garanzie da prestare per i mezzi di trasporto, abbinando servizi collaudati in anni di collaborazione e tecnologie innovative per la sicurezza a bordo. Noleggio a lungo termine.

 Welfare: protezione del patrimonio, cure e supporto economico in caso di necessità, assistenza e previdenza complementare, tutela del risparmio.

Property: soluzioni sulle polizze per la casa, condomini, fabbricati tutelando i beni da rischi quali furto e incendio, eventi atmosferici, terremoti e alluvioni. Copertura responsabilità  civile sulle proprietà. Consulenza sulle agevolazioni fiscali.

B2B: Polizze dedicate a impresa, commercio, agricoltura e professionisti. Tutele su cyber risk, climate change. Attivazione di servizi di welfare aziendale.