eventi

Con Habitat-Scenari possibili torna in Martesana l’arte pubblica che trasforma i luoghi naturali in musei

Otto gli appuntamenti dell'edizione 2020: si parte il 5 settembre da Fara Gera d'Adda.

Con Habitat-Scenari possibili  torna in Martesana l’arte pubblica che trasforma i luoghi naturali in musei
Martesana, 31 Agosto 2020 ore 11:35

Dal 5 settembre al 17 ottobre riprende Habitat-Scenari Possibili, la rassegna di arte pubblica che trasforma i luoghi naturali del territorio tra l’Adda e la Martesana in un museo a cielo aperto nei Comuni di Carugate, Cassano d’Adda, Cernusco sul Naviglio, Fara Gera d’Adda, Inzago, Pozzuolo Martesana, Truccazzano e Varese. Sei nuove opere di giovani artisti andranno ad arricchire l’area lungo il fiume Adda e il canale della Martesana, dove sono già presenti 19 installazioni d’arte contemporanea. Quest’anno saranno inaugurate le opere di Bonora Brothers, Livia Paola Di Chiara, Chiro – Ciro Amos Ferrero, Eleonora Monguzzi, Davide ‘metrocubo’ Tagliabue.

Habitat-Scenari possibili torna in Martesana

Il tema dell’edizione 2020 di Habitat Scenari Possibili è “Trasmissioni”trasferimenti di sapere, di energia, di moti; attraverso un punto di vista tecnico, meccanico, culturale, sociale, educativo. La capacità di propagare e tradurre opportunità verso ciò che sta intorno a noi. La situazione sociale e sanitaria attuale ci esorta a trasmettere la fiducia verso il prossimo. Un atto di positività e di speranza che le comunità locali possono accogliere.

Il calendario

Di seguito il calendario degli eventi:

Sabato 5 settembre | ore 17

Fara Gera d’Adda (BG)

c/o via Adda | Parco pubblico

Inaugurazione opera d’arte di Davide ‘metrocubo’ Tagliabue

Sabato 12 settembre | ore 17

Pozzuolo Martesana (MI)

c/o Via Bologna | Ciclabile

Inaugurazione opera d’arte di Chiro – Ciro Amos Ferrero

Sabato 19 settembre | ore 11

Carugate (MI)

c/o Via XXV Aprile | Parco pubblico

Inaugurazione opera d’arte di Eleonora Monguzzi

Sabato 19 settembre | ore 17

Cernusco sul Naviglio (MI)

c/o Villa Biancani Greppi

Aperitivo culturale a cura di Francesca Guerisoli

 

Sabato 26 settembre | ore 17

Varese

c/o Villa Baragiola | Parco monumentale

Inaugurazione opera d’arte di Livia Paola Di Chiara

In collaborazione con NATURE URBANE 2020

Sabato 3 ottobre | ore 14.30

Domenica 4 ottobre | ore 10.30

Cassano d’Adda (MI)

c/o corso Europa | Te.Ca. Teatro Cassanese

Esposizione e laboratorio di sperimentazione sonora di Mattia Gardenal

Sabato 10 ottobre | ore 17

Inzago (MI)

c/o Centro Culturale De Andrè | Parco pubblico

Inaugurazione opera d’arte di Bonora Brothers

Sabato 17 ottobre | ore 17

Truccazzano (MI)

c/o Sottopassaggio SP104 Albignano

Inaugurazione opera d’arte di Bonora Brothers

Sperimentazione artistica e culturale

Habitat_Scenari Possibili è una sperimentazione artistica e culturale che vuole, attraverso opere di valore, dare visibilità ad artisti, creare un museo del contemporaneo a cielo aperto e, grazie a residenze artistiche, creare un diffuso e autentico senso di appartenenza delle persone ai luoghi in cui vivono, avvicinandole all’arte contemporanea.

La maggior parte delle opere, inoltre, sono create per essere accessibili anche a persone con disabilità.

La rassegna, aperta a tutti e gratuita, è patrocinata da Regione Lombardia, Città metropolitana di Milano, IED – Istituto Europeo di Design, Associazione Circuito Giovani Artisti Italiani, Parco Adda Nord, Parco Agricolo Sud Milano, Legambiente, Ecomuseo MartesanaEcomuseo Adda di Leonardo, Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi.

La rassegna artistica è patrocinata dalla Regione Lombardia e si articola sul triennio 2018-2020, attorno alle tematiche della Rinascita (2018), dell’Energia (2019) e delle Trasmissioni (2020). Quest’anno vede la collaborazione di 8 Comuni: Carugate, Cassano d’Adda, Cernusco sul Naviglio, Fara Gera d’Adda, Inzago, Pozzuolo Martesana, Truccazzano, e con la partecipazione straordinaria del Comune di Varese nell’ambito di NATURE URBANE 2020 – Festival del Paesaggio.

Ogni edizione lascia sul territorio alcune opere permanenti, per creare nel tempo una mappa dell’arte contemporanea.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia