Economia

Videogioco e prototipo d'auto creati dagli studenti GIOCA

Progetto davvero innovativo per i ragazzi della Primaria Malenza di Bellinzago.

Videogioco  e prototipo d'auto creati dagli studenti GIOCA
Economia Cassanese, 22 Maggio 2018 ore 07:37

Si è concluso alla scuola Primaria Malenza il progetto didattico "Coding e robotica” proposto dai genitori e dall'Istituto comprensivo e inserito dall’Amministrazione Comunale di Bellinzago Lombardo nel Piano del diritto allo studio per l’anno scolastico 2017/2018. I ragazzi hanno anche progettato un videogioco.

Videogioco programmato dai ragazzi

Come risultato del percorso gli alunni delle classi quarte e quinte hanno programmato un videogame che coniuga la scienza, la robotica educativa e il coding: il protagonista è una molecola di ossigeno che deve cercare di legarsi all'ossigeno per formare l'ozono, più molecole d'ozono il giocatore riesce a formare e più si ispessisce lo strato d'ozono che protegge la Terra e i suoi abitanti dai raggi UV.

Prototipo d'auto

Per quanto riguarda la robotica i ragazzi hanno realizzato un prototipo di auto a energia solare, con motore alimentato da un piccolo pannello, che poi hanno testato insieme agli insegnanti nel giardino della scuola.  Il corso è stato tenuto da Linda Trotta docente dell’Università degli Studi di Milano che si occupa di didattica innovativa e membro di ADE (Apple Distinguished Educators) comunità mondiale formata da 2.584 innovatori del settore dell’istruzione.

Nuove metodologie

“Abbiamo supportato con entusiasmo questo progetto per promuovere nuove metodologie didattiche e nella convinzione che giocando i ragazzi sviluppano capacità logiche e diventano più abili nel risolvere problemi - ha detto il sindaco Angela Comelli - Avvicinarsi al linguaggio informatico già da piccoli stimola ad essere fruitori meno passivi della tecnologia”.

Per giocare al videogioco è possibile collegarsi alla piattaforma: https://scratch.mit.edu/projects/220631586

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter