Nuovo servizio

Trezzo, dopo anni di oblio torna a stabilirsi in città un sindacato degli agricoltori

Da questa settimana al civico 2 di piazza Crivelli ha aperto i battenti la sede del sindacato Terra viva Cisl, riferimento per una vasta platea di imprenditori agricoli e di allevatori, provenienti anche da altre zone del Milanese e pure dalla Brianza.

Trezzo, dopo anni di oblio torna a stabilirsi in città un sindacato degli agricoltori
Economia Trezzese, 10 Dicembre 2020 ore 16:18

Trezzo sull’Adda torna a essere il centro nevralgico del mondo contadino dell’Adda – Martesana. In città ha aperto le porte una sezione di Terra viva. Sindacato di categoria sotto l’egida della Cisl.

Torna un sindacato degli agricoltori a Trezzo

Avrebbe dovuto essere inaugurata martedì, quello che il popolo dei custodi della terra chiama il Giorno del Ringraziamento, quando decine di trattori lasciano per una mattina i campi e i cortili delle aie per sfilare pacificamente lungo le strade del borgo, ma a causa dell’emergenza pandemica in atto si è preferito rimandare a tempi migliori. Sta di fatto che da questa settimana al civico 2 di piazza Crivelli, nei locali dell’omonimo palazzo sito nel cuore del centro storico, ha aperto i battenti la sede del sindacato Terra viva Cisl, ridando quindi lustro a una città che negli anni Ottanta e Novanta è sempre stata un riferimento per una vasta platea di imprenditori agricoli e di allevatori, provenienti anche da altre zone del Milanese e pure dalla Brianza. Il suo coordinatore è Giuseppe Fumagalli, trezzese doc, erede di un’antica famiglia contadina che sta portando avanti un allevamento di mucche il cui latte viene utilizzato per produrre il formaggio gorgonzola Dop (Di origine protetta).

L’articolo completo sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 11 dicembre 2020 e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità