Saldi estivi 2018 in Lombardia e i furbetti degli sconti anticipati

Manca poco al 7 luglio ma ConfCommercio denuncia la pratica scorretta degli sconti anticipati.

Saldi estivi 2018 in Lombardia e i furbetti degli sconti anticipati
19 Giugno 2018 ore 10:15

Stanno per partire i saldi estivi 2018 in Lombardia. La data da fissare sul calendario è il 7 luglio ma qualcuno ha già iniziato a fare sconti anticipati, ignorando la normativa.

Saldi estivi 2018 dal 7 luglio

Come di consueto il primo sabato di luglio inizieranno gli sconti estivi. Tanti saranno i prodotti, dall’abbigliamento agli accessori, che potranno essere acquistato a prezzi scontati. Sconti che quindi per legge non possono essere fatti nel periodo immediatamente precedente l’inizio del periodi di svendite. A denunciare invece che in molti cominciano già a inviare messaggi e email con sconti anticipati è Confcommercio.

C’è chi fa già il furbetto

“Questa – spiega il presidente di Federazione Moda Italia Como Marco Cassina – rappresenta una violazione della legge sui saldi. Chi opera nel settore commercio sa benissimo che prima dei saldi non si possono pubblicizzare sconti o offerte promozionali. I presaldi sono vietati e la legge va rispettata”.

“I saldi estivi in Lombardia, come da normativa regionale, coincidono con il primo sabato del mese di luglio, quindi quest’anno partiranno il 7 luglio 2018. Pertanto non è possibile effettuare le vendite promozionali a partire dal 7 giugno 2018 (30 giorni prima dell’inizio dei
saldi). Per i trasgressori è prevista una sanzione da 516 a 3098 euro” ricorda il direttore Graziano Monetti.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia