Rivelazione shock: al Liceo di Cassano ci sono i bulli

Rivelazione shock: al Liceo di Cassano ci sono i bulli
14 Aprile 2017 ore 18:32

“C’è il bullismo in questa scuola”. A dirlo è stata una studentessa del Liceo Giordano Bruno durante l’incontro con i carabinieri sul tema.

“Per il giornale della scuola abbiamo fatto un articolo su questo fenomeno, chiedendo ai compagni se sono stati presi in giro, se hanno fatto o subìto atti di bullismo – ha detto la ragazza durante il suo intervento –  Diverse persone hanno risposto che ci sono stati degli episodi, quindi qui ci sono i bulli. E, facendo questa ricerca, abbiamo capito quanto il fenomeno è pericoloso”.

Una situazione presente in molti paesi e anche a Cassano, come hanno confermato i carabinieri: “C’è stato un episodio, risolto grazie all’intervento di alcune mamme che ci hanno informato di foto e video particolari, che ritraevano alcuni compagni di classe, sui cellulari dei figli – ha raccontato – In questo caso si parla di cyberbullismo. Una volta venuti a conoscenza della faccenda, abbiamo acquisito un telefonino per ricostruire il percorso, il modo in cui immagini e video circolavano”.

Anche il dirigente Ernesto Madeo conferma che il problema esiste: “Non ci sono stati episodi fisici, ma sul web i ragazzi sono capaci di distruggere l’altro – ha detto – Il fenomeno c’è e noi, da educatori, stiamo cercando di affrontarlo”.

Il servizio completo sul numero del giornale in edicola e NELLA VERSIONE SFOGLIABILE WEB PER PC, SMARTPHONE E TABLET da sabato 15 aprile.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia