Economia

Operai licenziati a Melzo, la solidarietà della Lega

Baggi: "Chiederemo supporto a consiglieri regionali e parlamentari".

Operai licenziati a Melzo, la solidarietà della Lega
Economia Melzese, 24 Luglio 2018 ore 07:25

Operai licenziati a Melzo. Da ieri mattina, lunedì 23 luglio, fuori dai cancelli della ditta Demos di Melzo sono in corso le proteste di un gruppo di dipendenti che ha perso il lavoro.

Operai licenziati a Melzo

Una quindicina di metalmeccanici sono stati lasciati a casa. “Il nostro contratto, a tempo determinato, veniva continuamente rinnovato dalla cooperativa – hanno spiegato -. Poi da un giorno all’altro, dopo anni di lavoro, ci hanno licenziato per assumere altre persone. Noi avevamo chiesto soltanto il rispetto del contratto nazionale”.

La solidarietà della Lega

"Esprimiamo la nostra totale vicinanza ai dipendenti dell'azienda che hanno perso il lavoro - ha spiegato il responsabile enti locali della sezione melzese Marco Baggi - Come avvenuto in passato (in molti ricordano il caso della Elcograf, sulla quale proprio il Carroccio locale si era speso in prima linea con il consigliere regionale - oggi deputato - Jari Colla e il commissario Marco Tizzoni, ndr) insieme al nostro consigliere comunale Mauro Andreoni porteremo la vicenda in aula. Grazie ai nostri consiglieri regionali e parlamentari cercheremo di far arrivare la vicenda anche a Palazzo Lombardia e a Roma".
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter