il caso

La Corte Lombarda cerca personale per i negozi della galleria

Alcuni negozi della Galleria sono in cerca di personale.

La Corte Lombarda cerca personale per i negozi della galleria
Economia Cassanese, 06 Agosto 2021 ore 11:27

La voglia di superare le avversità legate al particolare momento storico, anche attraverso iniziative sperimentali. Che hanno dato risultati migliori delle previsioni. Tanto che, ora, resta un problema dai contorni paradossali soprattutto considerato il periodo: la mancanza di personale. E' la situazione alla Corte Lombarda di Bellinzago.

Alla Corte Lombarda un luglio con buoni risultati

Il  luglio de La Corte Lombarda si è chiuso con ottimi risultati, termometro di un sistema economico che vuole mettersi alle spalle i momenti bui: e se i numeri dicono che non siamo ancora tornati ai livelli pre Covid, rispetto al luglio del 2020 si registra un aumento dell’affluenza del 20 per cento. Anche grazie all’iniziativa andata in scena dal 21 giugno al 4 luglio che, a fronte di 75 euro di spesa, assicurava un buono di 25 euro spendibile tra la galleria e l’ipermercato fino all’11 luglio.

Complessivamente abbiamo erogato 25mila euro a favore di 2.100 persone che poi li hanno usati in sessanta punti vendita - ha rimarcato soddisfatto Fabrizio Acquaviva, Shopping Centre Manager La Corte Lombarda - Un ottimo risultato, ottenuto anche grazie alla decisione di ampliare il più possibile la durata dell’iniziativa e alla disponibilità della proprietà che ha interamente finanziato l’operazione anche come forma di attenzione verso i “nostri” negozi. Un esperimento che, visti i risultati, potremmo anche ripetere in futuro.

E per chi cerca lavoro...

E se la pandemia ha determinato uno sforzo impegnativo da parte della Direzione che ha investito 70mila euro tra formazione personale, segnaletica orizzontale e dispositivi di sicurezza, poi luglio ha posto un problema difficilmente prevedibile.

La mancanza di personale, abbiamo tanti negozi della galleria che non riescono a trovare dipendenti: c’è chi, pur di garantire l’inaugurazione a inizio settembre, è stato costretto a dislocare personale da altre sue sedi - ha chiosato Acquaviva - Siamo disposti ad aiutare anche in questo caso i negozi, chi fosse disponibile può inviare il suo curriculum a info@centrolacortelombarda.it