Economia
Lavoro e formazione

I lavoratori del futuro si formano con Assolombarda e Accademia Formativa Martesana

Ai nastri di partenza un progetto che vedrà coinvolte dodici aziende del territorio e gli studenti dell'Accademia Formativa Martesana di Gorgonzola.

I lavoratori del futuro si formano con Assolombarda e Accademia Formativa Martesana
Economia Martesana, 07 Settembre 2022 ore 17:30

Un progetto che mira a creare gli operai del futuro per rispondere all'esigenza del mondo del lavoro che ricerca personale specializzato e per offrire un'occasione occupazionale a chi termina il ciclo di studi professionali. Questo è solo uno degli aspetti del progetto avviato a quattro mani da Assolombarda e Accademia Formativa Martesana di Gorgonzola.

Formare i lavoratori  del futuro

Ieri, martedì 6 settembre 2022, il progetto è stato presentato nella sede gorgonzolese dell'accademia professionale. Un percorso che vede come protagonisti gli studenti del quarto anno dei corsi di meccanica, meccatronica ed elettricista i quali potranno toccare con mano l'attività che viene svolta all'interno di dodici aziende ubicate nell'Adda Martesana che si sono messe a disposizione del progetto grazie alla regia di Assolombarda, l'associazione di categoria che raccoglie imprenditori e aziende di differenti dimensioni, provenienze e categorie produttive.

La mancanza di personale

Un progetto che ha unito due differenti esigenze. Da un lato quella delle imprese che, in alcuni settori come per esempio quello meccatronico, faticano a trovare personale e in particolari profili professionali con competenze specializzate. Una situazione che preoccupa notevolmente le imprese che faticano a trovare sul mercato questo genere di impiegati. Dall'altro l'esigenza dell'Accademia Formativa Martesana di aprire possibilità occupazionali ai propri studenti che terminano il percorso formativo e ottengono una qualifica professionale. E per far ciò è fondamentale intercettare il bisogno del mercato e fornire ai ragazzi le competenze adeguate.

Grazie alla collaborazione tra Assolombarda e la direzione dell’Accademia Formativa della Martesana e alla disponibilità di 12 aziende del territorio, i giovani studenti dei corsi a indirizzo meccanico, avranno la possibilità di entrare in azienda e “toccare con mano” l’innovazione dell’industria meccatronica.

Un progetto con Assolombarda

Silvano Parolini, presidente Assolombarda Zona Adda Martesana

“La mancanza di candidati e di una preparazione adeguata  sono due fattori che determinano un danno per le aziende che su quelle competenze e su quei profili specifici strutturano e sviluppano progetti innovativi  – ha affermato Silvano Parolini, presidente zona Adda Martesana di Assolombarda -  In quest’ottica la collaborazione tra imprese, scuola e istituzioni locali, deve essere sempre più forte. Una sinergia fondamentale per l’occupabilità dei giovani e strategica per lo sviluppo delle imprese perché crea un vantaggio competitivo all’intero sistema economico e sociale del territorio.

Tre fasi della collaborazione

Gli studenti potranno visitare le imprese, conoscerne le attività lavorative, i profili professionali ricercati e le competenze richieste; le imprese svolgeranno incontri formativi presso l’Accademia o presso la propria sede aziendale; infine le imprese ospiteranno gli studenti in tirocinio curricolare obbligatorio della durata di 400 ore in affiancamento ai loro tutor aziendali.  Gli insegnamenti dell’Istituto in ambito meccanica automotive verranno integrati dalle testimonianze degli imprenditori che approfondiranno con gli studenti le competenze maggiormente richieste per le produzioni meccatroniche industriali: il disegno tecnico, l’utilizzo di autocad, la tornitura, la fresatura e l’utilizzo delle macchine a controllo numerico e le loro applicazioni nelle diverse lavorazioni.

Carlo Zanoni, dirigente scolastico Accademia Formativa Martesana

"Collaborare e fare rete con le imprese del territorio garantisce un beneficio per tutta la Martesana perché mette in relazione le necessità delle aziende con il futuro occupazionale dei nostri giovani - ha spiegato il dirigente dell'Accademia Formativa Martesana Carlo Zanoni - E' fondamentale garantire agli studenti un'apertura mentale che li renda capaci di adeguarsi ai diversi settori del mercato, senza restare vincolati agli indirizzi specifici dei corsi di studio. La Martesana ha molte realtà fiore all'occhiello per il nostro Paese e hanno bisogno di risorse giovani che l'Accademia può fornire loro. Da questo punto di vista è fondamentale intercettare i ragazzi anche prima, in terza media, quando devono scegliere quale sarà il prosieguo del loro percorso di studi e di formazione, per far conoscere loro quali siano le richieste del territorio e le possibilità che si aprono davanti a loro iniziando un percorso professionale".

Dodici aziende coinvolte

In questo percorso è fondamentale la partecipazione del territorio dell'Adda Martesana e in particolare di dodici aziende che si sono dette disponibili ad aprire le porte delle loro aziende a questo progetto. Ecco l'elenco delle imprese coinvolte:

Lear Corporation Srl di Pozzo d'Adda

Grundfos Pompe Italia Srl  di Truccazzano

Castel Srl, di Pessano con Bornago

NDTPLUS srl di Trezzo sull'Adda

Sagicofim Spa di Cernusco sul Naviglio

Emerson Automation Fluid Control & Pneumatics Italy Spa, di Bussero

Masco Group Srl di Settala

Zecchini Gra.For Srl di Vimodrone

Andreas Stihl Spa di Cambiago

Romagnani Stampi Srl di Pioltello

Parfer Siti Srl di Pessano con Bornago

Thermofisher Spa di Monza (che ha anche una sede a Rodano).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter