Genitori sul piede di guerra a Grezzago per l'asilo

«E’ da dicembre che quando piove l’acqua gocciola nel salone della mensa e il Comune ha pensato bene di mettere solo un telo di plastica sul tetto Ed è inconcepibile che quando i nostri figli chiedono di andare ai servizi igienici vengono dati gli strappi di carta igienica contati perché ce n’è poca».

Genitori sul piede di guerra a Grezzago per l'asilo
Economia Trezzese, 02 Marzo 2018 ore 07:15

Mamme sul piede di guerra chiedono alla Amministrazione maggiore attenzione e quindi più investimenti nei confronti delle scuole e in particolare all'asilo. «Basta coi teli per tappare i buchi sul tetto e con la carta igienica contata allo strappo».

Piove sul tetto dell'asilo

I genitori segnalano che è da dicembre che sulle tegole coperte dai pannelli fotovoltaici è stato posizionato un telo di plastica per impedire che, quando piove, le gocce d’acqua percolino attraverso le fessure arrivando a macchiare di muffa e pure a scrostare la vernice dalle pareti che si trovano nel locale mensa.

asilo

Ma non è tutto

E ha suscitato scalpore la regola (verbale) che imporrebbe di usare fino a un massimo di 3 strappi di carta igienica per evitare di esaurirla anzitempo. Tanto che le mamme regolarmente la portano da casa, insieme al sapone. Ma non è tutto.

L'articolo completo sul numero della Gazzetta dell'Adda in edicola e online nella versione per smartphone, pc e tablet.