Una bella storia

Disoccupato, riparte coi voucher lavoro in Comune e poi apre una cooperativa sociale

Un disoccupato di Trezzo, grazie all’esperienza di volontariato in Comune è riuscito a rifarsi una vita.

Disoccupato, riparte coi voucher lavoro in Comune e poi apre una cooperativa sociale
Trezzese, 21 Marzo 2020 ore 12:00

Perde il lavoro a causa della crisi finanziaria del 2008, ma non si dà per vinto. Risale la china, dapprima grazie ai voucher lavoro in Comune e poi fondando una cooperativa che presta servizi pubblici nel settore della sicurezza.

Disoccupato, riparte coi voucher lavoro in Comune e poi fonda una cooperativa

Rimasto senza occupazione dopo la crisi finanziaria del 2008, riparte da zero facendo lavoretti per il Comune di Trezzo sull’Adda, conosce tante persone come lui, e così fonda dapprima un’associazione no-profit e poi dà vita a una cooperativa che presta servizi per la Sicurezza a pagamento per il Comune. Questa è la storia di Luigi Lucentini.

L’articolo completo sul prossimo numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 21 marzo 2020 e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia