Economia

Dentista low cost in Lombardia scopri la soluzione migliore

Oggi è possibile ritrovare il sorriso in 48 ore al giusto prezzo.

Dentista low cost in Lombardia scopri la soluzione migliore
Economia Martesana, 13 Dicembre 2017 ore 10:37

Dentista low cost in Lombardia, il sogno di tutti coloro che soffrono per problemi ai denti. Quanti infatti non vorrebbero ritrovare funzione ed estetica della bocca senza spendere una fortuna?

Dentista low cost le alternative

Certamente, dipende da come si interpreta il termine low cost. C'è chi effettivamente pratica prezzi molto economici associando a essi prestazioni di bassa qualità e breve durata nel tempo e chi invece offre servizi altamente qualificati al miglior rapporto tra qualità e prezzo con risultati a lungo termine. E forse è proprio quest'ultima la soluzione migliore per ritrovare il sorriso senza spendere una fortuna. Per orientarsi al meglio nella giungla delle proposte che fare? Il consiglio più utile è quello di affidarsi a professionisti veramenti competenti nella soluzione del problema di cui si soffre. Per la scelta, in primo luogo, è necessario valutare curriculum, anni di pratica ed esperienze di formazione.

Implantologia a carico immediato

Un nome difficile per indicare una cosa semplice, ovvero la possibilità di ritrovare il sorriso anche per le persone che hanno perso uno o più elementi dentali o completamente senza denti, in poco tempo e al giusto rapporto tra costi e benefici. Abbiamo parlato di questo argomento con il dottor Paolo Cavellini, vero e proprio punto di riferimento in Lombardia per le grandi riabilitazioni, direttore degli studi Vito e Nadia Mezzena.

Tutti possono ritrovare il sorriso

“Tutti possono ritrovare masticazione e sorriso anche se, per diversi motivi, sono rimasti senza denti - spiega l'esperto - Poiché solitamente la causa della perdita dei denti è di natura batterica con conseguente sviluppo di malattia parodontale (piorrea) o carie,  è necessario gestire il paziente prima, durante e dopo le terapie riabilitative vere e proprie. Questo permette di ottenere una durata a lungo termine della riabilitazione".

La terapia causale

"Ecco perché - riprende il medico - prima di tutto si esegue il protocollo di terapia causale con il quale si effettua una profonda igiene della bocca e si danno istruzioni sulle tecniche di igiene domiciliare.  La terapia ha come scopo il raggiungimento di due obiettivi. Il primo è quello di rimuovere durante le sedute in ambulatorio placca batterica e tartaro sopra e sotto-gengivale principali responsabili di carie e caduta dei denti. Il secondo obiettivo è quello di insegnare al paziente le manovre di igiene orale per la rimozione quotidiana della placca. La terapia si svolge in varie sedute da un minimo di 2 fino a un massimo di 6. Salvo casi particolari, le sedute hanno frequenza settimanale. Saranno seguite da controlli d'igiene personalizzati a scadenze programmate per impedire recidive della causa del problema dentale".

Seconda fase, ritrovare il sorriso

"Una volta portata a termine la terapia causale il paziente viene rivisitato e sottoposto a esami diagnostici radiografici come la T.A.C.. Si preparano poi modelli studio del caso e infine si procede ad un piano di trattamento, che può comprendere varie terapie per curare e ripristinare i denti esistenti mantenibili o sostituirli con impianti dentali".

Il sorriso di un paziente 48 ore dopo l'intervento di implantologia a carico immediato
Foto 1 di 3

Il sorriso di un paziente 48 ore dopo l'intervento di implantologia a carico immediato

Il sorriso di un paziente prima dell'intervento di implantologia a carico immediato
Foto 2 di 3

Il sorriso di un paziente prima dell'intervento di implantologia a carico immediato

Dottor Paolo Cavellini
Foto 3 di 3

Dottor Paolo Cavellini

L'implantologia a carico immediato

Il dottor Cavellini ci ricorda che per le grandi riabilitazioni è possibile ricorrere a innovative tecniche d'implantologia a carico immediato.  Queste permettono, una volta curate le cause, di effettuare l'intervento chirurgico nel giro di poche ore. "Posso dire che grazie a queste metodiche, unite alla tecnica flap-less (Senza lembo), ogni persona può ritrovare il proprio sorriso più naturale e la piena funzionalità della bocca, già nel giro di sole 48 ore".

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter