Passo vanti verso l'apertura

Centro del riuso di Cassano, da «oggetto misterioso» a nuova risorsa contro lo spreco dei beni

Ultimato nel 2018, da allora è rimasto vuoto, ma in questi giorni l’ente ha pubblicato le linee guida per il suo utilizzo.

Centro del riuso di Cassano, da «oggetto misterioso» a nuova risorsa contro lo spreco dei beni
Cassanese, 21 Marzo 2020 ore 15:00

Compiuto il primo passo verso la pubblicazione del bando di gestione del Centro del riuso che l’Amministrazione di Cassano vorrebbe fare gestire a titolo gratuito da associazioni o cooperative.

Passo avanti verso l’apertur del Centro del riuso di Cassano d’Adda

E’ stato completato a settembre del 2018, poi da allora non se n’è saputo più niente, tanto che ai più sembrava essersi trasformato in un vero e proprio «oggetto misterioso». Fino a quando pochi giorni fa la Giunta ha diramato le linee guida per il suo utilizzo. «Si tratta del primo passo verso la pubblicazione del bando per la gestione del Centro del riuso, sito in via Leonardo da Vinci all’interno dell’area della piattaforma ecologica», ha spiegato l’assessore all’Ecologia Massimo Ughini.

L’articolo completo sul prossimo numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 21 marzo 2020 e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia