INCENTIVO

Bonus biciclette, click day martedì 3 novembre COME FUNZIONA

La piattaforma operativa dalle 9 del 3 novembre: in ballo incentivi per la mobilità fino a 500 euro. Il ministero: «Fondi garantiti per tutti».

Bonus biciclette, click day martedì 3 novembre COME FUNZIONA
02 Novembre 2020 ore 14:44

Bonus biciclette, domani, martedì 3 novembre 2020, è il click day. La piattaforma  appositamente approntata dal ministero dell’Ambiente sarà operativa dalle 9 per  registrare la fattura o lo scontrino parlante dell’acquisto e mettersi in coda per accedere all’incentivo.

Bonus biciclette, click day il 3 novembre

Del bonus se ne parla, tra rinvii, critiche e polemiche, da mesi. Ora finalmente si è arrivati al dunque, con la possibilità di richiedere effettivamente l’incentivo da 500 euro (cifra massima). Gli aventi diritto dovranno collegarsi e registrarsi con le credenziali Spid, inserire la fattura o lo scontrino parlante e completare con il proprio Iban. Un’operazione all’apparenza rapidissima e semplicissima, ma come sempre in queste occasioni (era successo anche per i famosi 600 euro per gli autonomi all’inizio della pandemia), il rischio di un crash del sito di fronte a migliaia di richieste e accessi contemporanei è dietro l’angolo.

Team di supporto

Il ministero dell’Ambiente attiverà anche  un team pronto a intervenire per sbloccare eventuali blocchi del sistema: chi avesse problemi può chiamare il centralino del ministero al numero 0657221 o all’Urp (0657225722, urp@minambiente.it) che inoltrerà al team chiamate e quesiti.

Il bonus sarà per tutti?

L’incentivo copre il 60% dell’acquisto fino a un massimo di 500 euro per i cittadini residenti in Comuni con oltre 50mila abitanti o nelle Città metropolitane. In questi giorni sono sorti dubbi sull’effettiva possibilità di soddisfare tutte le richieste, ipotesi che renderà ancora più congestionato l’accesso domani. Dal ministero però rassicurano che la volontà è di soddisfare tutte le richieste, a costo di ricorrere a nuovi fondi.
Al momento sono stati stanziati 210 milioni di euro.  Confindustria Ancma stima, però,  540mila acquisti solo nel primo mese dopo il lockdown, con la possibilità di arrivare a superare la soglia di un milione di bici vendute per fine anno, senza tenere conto dei monopattini. Ovviamente non si può sapere ora quante e in che misura avranno diritto al bonus.
Chi non ha ancora acquistato la bicicletta (ma che pensa di farlo entro fine anno) può comunque richiedere un voucher spendibile entro il 31 dicembre (ma non tutti i rivenditori sembrano intenzionati ad accettarlo), e per loro sarà necessaria l’identità Spid per procedere.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia