Cultura

Una panchina rossa davanti al Comune per dire "Basta!"

E' l'iniziativa realizzata a Cologno Monzese dalla neonata associazione Officina delle arti.

Una panchina rossa davanti al Comune per dire "Basta!"
Cultura Martesana, 24 Novembre 2018 ore 12:50

Una panchina rossa davanti a Villa Casati sede del Comune di Cologno. E' l'iniziativa realizzata dalla neonata associazione Officina delle arti, con il patrocinio dell'Amministrazione e la partecipazione degli studenti dell'istituto Leonardo da Vinci.

3 foto Sfoglia la gallery

Panchina rossa

L'iniziativa è sociale e artistica. Accanto alla verniciatura, rosso sangue del manufatto, c'è una lettura teatralizzata. Parla di un delitto, un femminicidio. E ogni pennellata rappresenta una ferita. Sotto la panchina è stata sistemata una scarpa rossa.

"Un momento di riflessione"

"Bella iniziativa organizzata da Officina delle arti e da noi patrocinata che con la panchina rossa lascerà un segno visibile su Cologno Monzese - ha dichiarato l'assessora alla Cultura, Dania Perego - Un’occasione tangibile di riflessione per tutti i cittadini sulla violenza contro le donne".

Il sindaco

All'iniziativa, organizzata in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, erano presenti anche il sindaco, Angelo Rocchi, e il consigliere regionale Riccardo Pase, oltre ai volontari dell'Api, l'associazione poliziotti italiani.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter