Cultura

Una panchina rossa davanti al Comune per dire "Basta!"

E' l'iniziativa realizzata a Cologno Monzese dalla neonata associazione Officina delle arti.

Una panchina rossa davanti al Comune per dire "Basta!"
Cultura Martesana, 24 Novembre 2018 ore 12:50

Una panchina rossa davanti a Villa Casati sede del Comune di Cologno. E' l'iniziativa realizzata dalla neonata associazione Officina delle arti, con il patrocinio dell'Amministrazione e la partecipazione degli studenti dell'istituto Leonardo da Vinci.

3 foto Sfoglia la gallery

Panchina rossa

L'iniziativa è sociale e artistica. Accanto alla verniciatura, rosso sangue del manufatto, c'è una lettura teatralizzata. Parla di un delitto, un femminicidio. E ogni pennellata rappresenta una ferita. Sotto la panchina è stata sistemata una scarpa rossa.

"Un momento di riflessione"

"Bella iniziativa organizzata da Officina delle arti e da noi patrocinata che con la panchina rossa lascerà un segno visibile su Cologno Monzese - ha dichiarato l'assessora alla Cultura, Dania Perego - Un’occasione tangibile di riflessione per tutti i cittadini sulla violenza contro le donne".

Il sindaco

All'iniziativa, organizzata in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, erano presenti anche il sindaco, Angelo Rocchi, e il consigliere regionale Riccardo Pase, oltre ai volontari dell'Api, l'associazione poliziotti italiani.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.