Cultura
Iniziativa

Tutti pazzi a Gorgonzola per l'urban knitting

E' partito in questi giorni il suggestivo progetto intitolato L'Altrofilato per coinvolgere trasversalmente cittadini di tutte le età per realizzare mattonelle di lana e cotone per fare un grande albero di Natale.

Tutti pazzi a Gorgonzola per l'urban knitting
Cultura Martesana, 01 Marzo 2021 ore 15:12

Riunire le genti all'epoca dell'emergenza pandemica grazie a un filo di maglia lavorato all'uncinetto. Tutti pazzi a Gorgonzola per il progetto di urban knitting L'Altrofilato.

Tutti pazzi a Gorgonzola per l'urban knitting

L'arte come forma di comunicazione e di coesione tra le genti di ogni età per dare vita a una rete realizzata con un filo di lana da lavorare all'uncinetto. Questo lo scopo che ha mosso l'iniziativa L'Altrofilato, un suggestivo progetto di urban knitting (particolare tipo di graffitismo o di arte di strada costituito da esposizioni colorate di opere formate da stoffe o tessuti lavorati a maglia o a uncinetto, che solitamente sono posti ad avvolgere oggetti presenti in luoghi pubblici, invece che dipinti o disegni realizzati con vernici) che vuole coinvolgere nei prossimi mesi grandi e piccini di Gorgonzola.

Un grande albero realizzato da mattonelle di tessuto

Lo scopo è mettere i cittadini (anche i ragazzi delle scuole) al lavoro, prendendo in mano gomitoli di lana di modo da lavorarli all'uncinetto per realizzare centinaia di mattonelle di tessuto (della superficie 15x15), che andranno poi a formare un'immensa coperta che a novembre 2021 si trasformerà in un grande albero di Natale da installare in una piazza del centro storico cittadino. Per l'occasione sono state installate in questi giorni delle urne nei luoghi pubblici dove poter infilare i propri lavori ed è stata anche creata una apposita pagina Facebook, intitolata L'Altrofilato, dove quotidianamente vengono messi a disposizione dei video tutorial per imparare le tecniche necessarie per realizzare queste piccole opere d'arte manifatturiera, che tanto piacevano alle nonne. Gli organizzatori sono diversi sodalizi locali che hanno dato vita a questo progetto in sinergia con la biblioteca e con i membri dell'Amministrazione comunale, in particolare il vicesindaco Ilaria Scaccabarozzi e l'assessore alla Cultura Nicola Basile.

Il servizio completo sulla Gazzetta della Martesana in edicola e in versione sfogliabile web per pc, smartphone e tablet da sabato 27 febbraio 2021.