Cultura
Cultura

Tornano gli Aperitivi letterari in presenza: primo appuntamento con Alessandro Milan

L'incontro sabato 5 giugno 2021 a Carugate con lo scrittore e giornalista di Radio 24.

Tornano gli Aperitivi letterari in presenza: primo appuntamento con Alessandro Milan
Cultura Martesana, 31 Maggio 2021 ore 13:57

Tornano gli Aperitivi letterari in presenza: primo appuntamento con Alessandro Milan. L'incontro sabato 5 giugno 2021 a Carugate con lo scrittore e giornalista di Radio 24.

Tornano gli Aperitivi letterari a Carugate

L'appuntamento è alle 17, nel cortile del Palazzo comunale di via 20 Settembre 4. Milan presenterà il suo ultimo libro "Un giorno lo dirò al mondo", edito da Mondadori, che racconta la storia di Derek Rocco Barnabei, condannato a morte negli Stati Uniti per la morte della fidanzata il cui corpo venne recuperato nelle acque del fiume Lafayette nel settembre del 1993. Milan intervistò più volte Barnabei prima della sentenza capitale. L'ingresso sarà gratuito, ma con posti contingentati. E' consigliata quindi la prenotazione scrivendo a biblioteca.carugate@atrion.it o telefonando allo 02-92158311. In caso di maltempo l'incontro si terrà all'interno della Sala consiliare sempre di via 20 Settembre, con ingresso consentito solo a chi si sarà prenotato (massimo 30 posti). Modererà Silvia Calvi.

Altro appuntamento il 12 giugno

Dopo Milan, nella stessa location il 12 giugno 2021 (e sempre alle 17) toccherà alla presentazione del volume "Che cosa c'è da ridere" di Federico Baccomo, pubblicato da Mondadori. Ex avvocato di uno studio internazionale, Baccomo ha lasciato le aule dei Tribunali per concentrarsi sulla scrittura anche di film, serie tv e programmi televisivi. "Che cosa c'è da ridere" narra la storia di Erich Adelman, noto cabarettista ebreo nella Germania nazista, e al tempo stesso le tante vite che si sono perdute nell'orrore o che hanno cercato di restare accese di fronte alla furia dell'odio che imperversava in tutta l'Europa. L'incontro sarà moderato da Lello Gurrado.

Gli Aperitivi letterari sono promossi dalla biblioteca civica e dall'Amministrazione comunale, in collaborazione con il Gruppo Teatro Tempo e le Librerie Coop.