Sul palco per aiutare i terremotati

Sul palco per aiutare i terremotati
22 Novembre 2016 ore 09:36

Teatro dialettale e flamenco per autare le popolazioni colpite dal terremoto del 24 agosto in Centro Italia.

Sabato, dalle 21 sul palco del cine-teatro Il Portico di via Monsignor Grisetti è di scena “Non ci resta che ridere e ballare”.

La compagnia dialettale degli Sgalabrocc e il gruppo Almas daranno vita a uno spettacolo, a ingresso con donazione libera, per aiutare l’associazione trezzese “Un abbraccio che non trema”.

I fondi serviranno per dare vita a progetti mirati per aiutare alcune attività e nuclei familiari specifici.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia