Cultura

Sagra del Firùn, ecco il programma completo

Sagra del Firùn, ecco il programma completo
Cultura Martesana, 04 Febbraio 2020 ore 17:02

Sagra del Firùn, è tutto pronto a Pessano per la diciottesima edizione del tradizionale appuntamento dedicato a Sant'Apollonia.

Sagrà del Firùn, si parte

La Pro Loco di Pessano ha reso noto il programma della Sagra del Firùn 2020. Anche quest'anno l'evento sarà organizzato direttamente dal sodalizio con il supporto dell'Amministrazione comunale. L'appuntamento è per domenica 16 febbraio quando per tutto il giorno il paese sarà attraversato da eventi, bancarelle e iniziative di vario genere, ma la festa sarà anticipata da una serie di appuntamenti religiosi e culturali. Il 2020 è anche l'anno in cui Pessano con Bornago festeggerà i 150 anni dalla sua fondazione e l'obiettivo dichiarato dagli organizzatori è quelli di rafforzare ancora di più il senso di comunità.

Il programma del Fuori sagra

Si inizierà sabato 8 febbraio alle 18 quando si terrà la Messa per Sant'Apollonia a cui presenzieranno tutte le corali del paese e i volontari della Pro Loco distribuiranno i firùn, i tradizionali fasci di castagne, che continuerà in viale Piave anche il giorno successivo al termine della Messa delle 10. Lunedì il Cag di via Pasubio resterà aperto straordinariamente dalle 16 alle 19. Giovedì sera Legambiente, in sala consiliare alle 21, aiuterà nella lettura della bolletta e parlerà di mercato libero e energie rinnovabili. Chiuderà la settimana l'incontro tra generazioni al Centro anziani dove l'Associazione pensionati farà merenda con i ragazzi del Cag.

Sabato si entra nel vivo

Il giorno che precede la Sagra del Firùn, sabato 15 febbraio, sarà comunque di festa. Gli Alpini prepareranno la trippa nella loro sede di piazza Trento e Trieste, mentre per i più piccoli è stata organizzata una lettura animata in biblioteca dalle 11. Alle 18.30 si terrà un concerto per pianoforte e violino don gli allievi della scuola di musica Marzia Cantiani seguito nell'ex filanda, alle 20.45, da uno spettacolo sulla storia di Norma Cossetto, uccisa dai partigiani jugoslavi nel 1943. Tra i protagonisti della giornata ci sarà anche l'associazione Anaweel che nella propria sede di via Roma ospiterà monaci tibetani che realizzeranno un mandala e alle 21 si terrà un concerto con campane, gong e altri strumenti ancestrali.

Il giorno della festa

La Sagra si aprirà ufficialmente alle 10 di domenica 16 febbraio 2020 con la sfilata del Ccrr della Daniela Mauro dalla piazzetta di Bornago alla chiesa di Pessano, seguito dalle majorette della Banda de Cernusc. Per tutto il centro ci saranno bancarelle di hobbisti e commercianti, il mercato contadino della Coldiretti, un muro di arrampicata curato dal Cai di Brugherio, lo stand della Giunta e quello della Pro Loco, dove sarà possibile iscriversi. I Lions offriranno screening gratuiti per diabete, pressione arteriosa e ossigenazione del sangue, oltre alla tradizionale campagna di prevenzione dell'ambliopia per i bambini dai 10 ai 72 mesi.

Le associazioni

Non mancheranno come sempre le associazioni del territorio. L'UC Pessano allestirà dalle 9.30 alle 16 dei percorsi in bici in piazza Pertini. Le Amiche del tombolo mostreranno l'arte del merletto nella Sala del camino, mentre al piano terra verrà allestita una mostra fotografica sulla Ferrari. Le Rosse saranno protagoniste anche con un'esposizione in piazza Trento e Trieste. In viale Piave il Dado d'oro realizzerà un percorso alla riscoperta dei giochi di una volta, mentre la Cooperativa Sant'Antonio racconterà i suoi cent'anni di attività.

Torna alla home per le altre notizie di oggi

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter