Menu
Cerca

Polenta e cassoeula per i bimbi bielorussi

I piatti tipici della tradizione culinaria lombarda sabato sera hanno sfamato i bimbi bielorussi e raccolto preziosi fondi per l'associazione che li ospita.

Polenta e cassoeula per i bimbi bielorussi
Cultura 12 Novembre 2017 ore 05:00

Gustosa serata a suon di specialità lombarde per i bimbi bielorussi ospiti a Carugate. Sono arrivati il cinque novembre e rimarranno fino all'otto dicembre.

I bimbi bielorussi in Italia per sfuggire dalle radiazioni di Chernobyl

Sono state più di duecento le persone che sabato sera si sono sedute, presso l'oratorio Don Bosco, davanti ad un bel piatto di polenta e cassoeula. Scopo del convivio, organizzato dall'associazione Chernobyl di Carugate è raccogliere fondi per il sodalizio. "E' il diciassettesimo anno che organizziamo la cassolada - ha spiegato il presidente dell'associazione Fernando Morlino - E' diventata ormai una consuetudine. E c'è sempre più gente che partecipa".

 

 

1 foto Sfoglia la gallery

I bimbi bielorussi sono stati la novità della 17esima edizione

"Solitamente ospitiamo i bambini in estate - ha continuato Molrino - Ma quest'anno ce ne sono arrivati sei in autunno per partecipare al progetto Erasmus Diritto allo studio". Gli studenti  vanno a scuola, frequentando la quarta e la quinta elementare all'istituto comprensivo del territorio e al "San Giuseppe". I bimbi  hanno gradito la cena e poi hanno salutato i presenti in italiano.

(SCOPRI QUI) un'altra città dell'Adda-Martesana che ha ospitato recentemente i bimbi bielorussi.