Cultura

Negozianti sul tatami contro i delinquenti

I lunedì sera la sede di Vaprio si trasforma in una palestra di arti marziali

Negozianti sul tatami contro i delinquenti
Cultura Trezzese, 30 Settembre 2017 ore 09:15

Lezioni di autodifesa per i negozianti sul tatami a Vaprio.

Confcommercio mette i negozianti sul tatami

Hanno levato tavoli e sedie dalla sala riunioni per posizionare un tatami e sul quale mettere in pratica un efficace corso di autodifesa. E' il primo sul territorio riservato esclusivamente ai commercianti di Vaprio, Trezzo e Cassano e ai loro familiari. Merito dell’Associazione territoriale dell’Adda milanese di Confcommercio.

Il corso

Da lunedì 18 settembre fino al 6 novembre dalle 20.30 alle 22, mette a disposizione il locale riunioni nella sede di via Vanvitelli per dare spazio a un partecipato corso di autodifesa. E' organizzato in collaborazione con l’Associazione sportiva dilettantistica Judo Coral Capriate di San Gervasio. Ha visto fin da subito la partecipazione di una quarantina di corsisti (altri dieci sono rimasti esclusi per esaurimento del numero di iscritti). Da allora i negozianti sul tatami non hanno mai smesso di allenarsi.

Le tecniche

Il corso, che ha una durata complessiva di 12 ore. Si propone di insegnare ai partecipanti il primo livello dell’Mga (si può arrivare fino al terzo, ma quest’ultimo è riservato solo alle Forze dell’ordine). Prevede una prima parte di insegnamenti che trattano argomenti in ambito psicologico (e giuridico). Si lavora anche sull’emotività, simulando diverse situazioni. Da ultimo c'è da la pratica.

Entusiasti i negozianti sul tatami

"I trentasette corsisti, in larga parte di sesso femminile, finora hanno dimostrato di apprezzare appieno le lezioni fin qui svolte", ha spiegato Claudio Caraffini, segretario dell’Associazione territoriale dell’Adda milanese di Confcommercio. "Da parte nostra, visto quello che si sente in giro, pur non avendo mai avuto gravi casi di aggressioni sul territorio abbiamo deciso di proporlo a scopo preventivo. Tra l’altro le tecniche si imparano velocemente. Ci hanno già chiesto di organizzare un corso per apprendere il secondo livello e di farne un altro per i principianti, visto che ci sono stati diversi esclusi per esaurimento dei posti disponibili".

 

Seguici sui nostri canali