Evento

Monsignor Delpini inaugura sei appartamenti per persone disabili a Carugate FOTO

Il taglio del nastro della palazzina di via Pasubio si è svolto ieri, venerdì 18 settembre alle 20.30. A intervenire, oltre a Delpini, anche Giovanni Fosti, presidente di Fondazione Cariplo, il sindaco Luca Maggioni e Giuseppe Maino, presidente di Bcc Milano.

Monsignor Delpini inaugura sei appartamenti per persone disabili a Carugate FOTO
Martesana, 19 Settembre 2020 ore 10:41

Monsignor Mario Delpini arcivescovo di Milano ieri, venerdì 18 settembre 2020, ha tagliato il nastro alla palazzina di via Pasubio della Fondazione Oltre a Carugate dove si trovano sei appartamenti per disabili.

Inaugurati sei nuovi appartamenti per disabili a Carugate

Sei appartamenti dedicati a persone con disabilità. Alloggi protetti, inseriti all’interno del progetto «Dopo di noi» curato dalla Fondazione Oltre Onlus, che a giorni verranno inaugurati. Una cerimonia inserita nel calendario del Settembre carugatese e della Festa patronale (quest’anno fortemente influenzata dall’emergenza sanitaria legata al Covid), accompagnata da una tavola rotonda con ospiti illustri (arcivescovo di Milano Mario Delpini in primis), con interviste e testimonianze incentrate sul tema dell’handicap e del futuro (anche abitativo) delle persone fragili.

Il taglio del nastro

Il taglio del nastro della palazzina di via Pasubio è stato ieri, venerdì 18 settembre, alle 20.30. A intervenire, oltre a Delpini, anche Giovanni Fosti, presidente di Fondazione Cariplo, il sindaco Luca Maggioni e Giuseppe Maino, presidente di Bcc Milano. A seguire, alle 21.15, all’interno dell’oratorio Don Bosco di via Pio XI, si è svolta la conferenza condotta da Stefano Arduini, direttore responsabile di Vita, e a cui prenderanno parte l’arcivescovo, il primo cittadino, Fosti, l’onorevole Lisa Noja e il presidente e vicepresidente di Oltre, Vittorio Tresoldi e Giovanni Maggioni.

I commenti

Tagliare un nastro è spesso un punto d’arrivo” – spiega Vittorio Tresoldi, Presidente di Fondazione Oltre “Il gesto simbolico che segna la fine dei lavori – invece – è per noi l’inizio di una storia d’accoglienza. Tra ottobre e novembre inizieranno i primi inserimenti di giovani adulti con disabilità”. Mons. Mario Delpini ricorda: “L’amore di Dio è il balsamo della Speranza. Ce lo ricorda Papa Francesco, mentre stiamo per inaugurare questa casa, nell’intendo di permettere ai nostri fratelli di poter vivere in autonomia e con dignità. Un gesto d’amore pensato guardando ‘oltre’, ad un futuro per loro praticabile e promettente. Un segno di amore, di benedizione anche per Carugate. A tutti gli ospiti, alle famiglie e al personale volontario, agli uomini di buona volontà che hanno reso possibile quest’opera così bella e così ben organizzata giunga la Benedizione del Signore. Come segno forte dell’alleanza tra Dio e gli uomini, come presenza amica e consolante per gli ospiti e per tutti coloro che li visiteranno”. “Sono onorato – spiega l’Assessore Regionale alle Politiche Sociali, Abitative e Disabilità Stefano Bolognini – di essere presente oggi all’inaugurazione di questa residenza e ritengo doveroso ringraziare, per la loro ‘visione’ e per il loro impegno, Fondazione Oltre e tutti i soggetti che hanno contribuito a rendere concreta questa struttura. Regione Lombardia sosterrà sempre progetti e iniziative come queste e sarà sempre al fianco di un Terzo Settore che nei nostri territori dimostra quotidianamente un impegno straordinario. L’inclusione sociale, soprattutto delle persone con disabilità, è un impegno chiave che ho preso all’inizio del mio mandato perché sono convinto che in Lombardia l’inclusione non debba essere solo uno slogan, ma un obiettivo concreto da raggiungere tramite azioni concrete, come lo è la residenza che è stata inaugurata questa sera. Siamo sulla strada giusta, ma dobbiamo continuare a profondere il massimo impegno e a dedicare la massima attenzione alle persone più fragili e con disabilità. Il “Dopo di noi” – conclude – è un tema che mi sta molto a cuore e, per questo, non posso che essere orgoglioso quando vengono portate a termine iniziative di questo tipo, segno tangibile di come nella nostra Regione l’attenzione per questi temi sia molto alta”. “La conquista dell’autonomia è un passaggio importantissimo nella vita di ciascuno di noi. Con questa residenza si apre uno spazio abitativo progettato per favorire lo sviluppo dell’autonomia personale in condizioni di disabilità all’interno di una dimensione comunitaria. La Fondazione Cariplo guarda con grande interesse a iniziative che nascono dall’esperienza quotidiana delle persone coinvolte, ed è con grande piacere che collabora con realtà come questa, che grazie a una visione comunitaria, offrono opportunità e percorsi di vita indipendente” – afferma Giovanni Fosti, Presidente di Fondazione Cariplo.

La Fondazione oltre

La Fondazione Oltre Onlus nasce nell’ambito della Città di Carugate, con apertura a tutto il territorio limitrofo della Martesana, ed ha la finalità di sostenere le persone con disabilità in particolare nella prospettiva del “dopodinoi”. Essa vede il coinvolgimento di alcuni stakeholders istituzionali importanti (Parrocchia, Cooperativa Sociale Il Sorriso, Banca di Credito Cooperativo di Milano) e di alcuni soggetti privati. Proprio in virtù delle finalità che promuove, anche il Comune è entrato a far parte dei Sostenitori Istituzionali.

4 foto Sfoglia la gallery

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia