Da una idea della Pro Loco di Trezzo sull'Adda

Mamma cigno e i suoi cuccioli testimonial sull’Adda della campagna #iorestoacasa

Ogni anno a primavera si assiste lungo il fiume a questo spettacolo di madre natura, ma stavolta l'effetto è stato amplificato dai due mesi di chiusura forzata dell'alzaia.

Mamma cigno e i suoi cuccioli testimonial sull’Adda della campagna #iorestoacasa
Trezzese, 07 Maggio 2020 ore 12:28

Mamma cigno e i suoi cuccioli testimonial della campagna #iorestoacasa della Protezione civile di Trezzo sull’Adda.

Mamma cigno e i suoi cuccioli star del Web

Ogni anno quando si schiudono le uova ai bordi dell’alzaia diventano subito delle vere e proprie star del fiume Adda, ma stavolta i baby cigni e la loro mamma hanno fatto anche di più, perché sono diventati i testimonial della campagna #iorestoacasa. L’idea è venuta alla Pro loco di Trezzo sull’Adda che ha postato sulla propria pagina Facebook due foto dei cuccioli scattate da Cristiano Vergani, volontario e coordinatore della Protezione civile locale. «Torneranno i giorni delle foto alle mascotte del fiume, più veloci se in questi giorni fate i bravi e non evadete a random», avevano scritto prima dell’arrivo della Fase 2 per esortare i trezzesi e il popolo del fiume a stare a casa. E sono infatti in tanti a ipotizzare che dopo questi due mesi di chiusura forzata dell’alzaia tante coppie di cigni abbiano potuto nidificare lungo il fiume per la gioia dei grandi e dei piccoli e di tutti gli appassionati della natura.

mamma cigno e i suoi cuccioli

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia