La libreria «Il Gabbiano» di Trezzo si appresta a spiccare il volo

L’Esecutivo ha riconosciuto l’interesse pubblico della cooperativa che diventa così un vero e proprio polo culturale istituzionalizzato e potrà accasarsi nella Casa di don Peppino senza pagare gli oneri al Comune.

La libreria «Il Gabbiano» di Trezzo si appresta a spiccare il volo
Trezzese, 01 Febbraio 2020 ore 16:20

«Il Gabbiano» di Trezzo è pronto a spiccare il volo e a trasferirsi nella Casa di don Peppino. Siglata la convenzione tra il Comune e la cooperativa libraria.

«Il Gabbiano» è pronto a spiccare il volo

«Il Gabbiano» si appresta a spiccare il volo per fare il nido nella Casa di don Peppino. I dirigenti della storica libreria trezzese, che ha la sede centrale a Vimercate, giovedì si sono recati in Municipio per firmare, alla presenza dell’assessore alla Cultura Francesco Fava e degli impiegati dell’Ufficio Cultura, la convenzione che ne riconosce la pubblica utilità. Si tratta di un passaggio burocratico importante, che di fatto sblocca il trasferimento dell’esercizio commerciale, oggi in affitto in un locale di via Torre nel nuovo spazio in via Vittorio Veneto, sito nell’ex oratorio femminile, ristrutturato e riaperto alla cittadinanza in estate. Ma non solo, l’approvazione della finalità di pubblica utilità permette alla parrocchia, proprietaria della Casa di don Peppino, di accogliere «Il Gabbiano» senza pagare al Comune gli oneri di urbanizzazione.

L’articolo compelto sul numero della Gazzetta dell’Adda in edicola da sabato 1 febbraio e nello sfogliabile online.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve