Cultura
Cultura

La storia di Cassina raccontata in una mostra

L'esposizione presso il Polo culturale di Cascina Casale sarà visitabile dal 3 al 17 ottobre.

La storia di Cassina raccontata in una mostra
Cultura Martesana, 28 Settembre 2021 ore 16:18

La storia di Cassina de' Pecchi raccontata attraverso le immagini dalla sua fondazione a oggi. E' "La memoria di Cassina", una mostra realizzata presso il Polo culturale di Cascina Casale e che aprirà i battenti domenica 3 ottobre 2021.

Cassina mette in mostra la sua storia

Domenica 3 ottobre il Polo Culturale di Cascina Casale torna a vivere con tante novità, a partire dall’inaugurazione della mostra “La Memoria di Cassina”, esposizione che mette al centro le origini e tradizioni del paese partendo da fotografie inedite e documenti che narrano il sentimento religioso dal 1871, anno di costituzione dei confini comunali, a oggi. Filo conduttore sarà quindi l'evoluzione religiosa della comunità negli anni attraverso nove differenti tematiche: il battesimo, la castità fino al matrimonio, il matrimonio religioso, la genitorialità, la carità, le processioni feste e le visite pastorali, il ruolo delle parrocchie nella vita comunitaria, il culto dei defunti, l'ecumenismo e le altre religioni.

Il curatore della mostra è Sandro Bellucci, che ha potuto contare sul supporto del parroco e di tutta la comunità religiosa locale, che lo hanno aiutato nella raccolta del materiale, insieme con il teologo Michele Brambilla e con Maria Luigia Castelli.

La mostra verrà inaugurata alle ore 15.30 di domenica 3 ottobre, con la partecipazione di don Gianluca Bernardini, Responsabile del servizio per il coordinamento dei centri culturali cattolici della Diocesi di Milano. Sarà poi visitabile fino al 17 ottobre, da martedì a sabato dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17, e domenica dalle 14 alle 18.00. Il 10 ottobre alle 15.30 interverrà il professor Alfredo Canavero.

Cassina de' Pecchi ha le potenzialità per divenire fiore all’occhiello della Martesana e faro della cultura - ha sottolineato il sindaco Elisa Balconi - Oltre al programma definito fino ad ora, nei prossimi mesi organizzeremo vetrine per gli artisti della nostra comunità.

"La Memoria di Cassina" apre infatti un fitto calendario di eventi presso la sala esposizioni al primo piano del Torrione del Polo Culturale Cascina Casale, con ospiti riconosciuti a livello internazionale. Dal 23 ottobre al 14 novembre protagonista sarà l’artista parigina Valerie Rausbach, dal 20 novembre fino al 12 dicembre mostra in onore di Thadeusz Kantor, pittore, scenografo e registra teatrale polacco. Infine, durante le ultime settimane di dicembre si tornerà in Italia, con una particolare esposizione dedicata a Milano.