Cultura
evento

Inzago ha due nuove panchine rosse, simbolo contro la violenza sulle donne

Sono state ufficialmente installate ieri, sabato 27 novembre 2021.

Inzago ha due nuove panchine rosse, simbolo contro la violenza sulle donne
Cultura Cassanese, 28 Novembre 2021 ore 10:54

Due nuove panchine rosse a Inzago, simbolo internazionale contro la violenza sulle donne. Sono state svelate ufficialmente ieri, sabato 27 novembre 2021.

Due panchine rosse per Inzago

Ieri sono state inaugurate due nuove panchine rosse a Inzago: una presso il parco della Conca e l'altra nell'area verde di via delle Ortensie al Villaggio Residenziale. Presenti all’evento, che si è ripetuto nelle due locations il sindaco di Inzago Andrea Fumagalli, le assessore Sabrina Cagnardi e Emma Buro, il comandante della Polizia Locale Vincenzo Avila, Gabriella Molina dell’Associazione Mariposa e Maria Letizia Cesana, in rappresentanza della rete antiviolenza Viola, i cui sportelli antiviolenza sono attivi nei comuni di Cassano d’Adda, Melzo, Cernusco sul Naviglio, Pioltello e Trezzano Rosa, e mettono a disposizione gratuitamente uno spazio di ascolto e accoglienza, consulenza e ascolto telefonico, sostegno psicologico, consulenza legale, supporto nell’autonomia economica, ospitalità in case rifugio.

Agli interventi istituzionali si sono alternate due letture sul tema della violenza di genere, mentre al termine il gruppo Cerchio delle Danze e alcune studentesse dell’Istituto Bellisario di Inzago hanno coinvolto il pubblico nell’interpretazione di Break the chain , ritmo creato dall’organizzazione internazionale One Billion Rising, che opera in difesa dei diritti delle donne, contro il razzismo e le diseguaglianze di genere.

Le panchine, simbolo dell’impegno della comunità nel contrasto alla violenza di genere, e a tutte le violenze, sono state allestite a cura di Bonora Brothers, e riportano il numero gratuito nazionale antiviolenza 1522, attivo tutti i giorni, 24 ore al giorno, a cui le donne possono rivolgersi per chiedere aiuto, ed essere indirizzate al centro antiviolenza più vicino a loro.

I commercianti di Inzago hanno sostenuto l'iniziativa esponendo le locandine dell’evento e della rete antiviolenza e realizzando vetrine a tema.

5 foto Sfoglia la gallery

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter