I “figli della Martesana” hanno una marcia in più

I “figli della Martesana” hanno una marcia in più
02 Giugno 2017 ore 08:23

Da grandi saranno professori, volontari, attori di teatro o registi cinematografici. Intanto gettano le basi per il loro futuro. 

Giovedì mattina al posto delle lezioni  “canoniche” i ragazzi dell’Istituto di istruzione superiore Nicolò Machiavelli si sono ritrovati per la tradizionale giornata delle premiazioni. Un’occasione per festeggiare la conclusione dell’anno scolastico e, allo stesso tempo, rendere merito a coloro che si sono messi in luce per le loro qualità. 

Che non sono solo la bravura nello studio o i voti, ma anche il sapersi mettere in gioco su un palco o dietro una videocamera, il saper aiutare le persone meno fortunate e il condividere esperienze con loro, l’avere uno sguardo critico su ciò che ci circonda. 

Perché la scuola non deve essere solo matematica, italiano, latino e fisica, ma palestra di vita per i ragazzi.

E a partire da domani, sul giornale in edicola e nella versione sfogliabile per Pc, Smartphone e Tablet, la Gazzetta della Martesana riporterà nomi e volti di coloro che sono destinati a diventare il futuro della Martesana e dell’Italia intera


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia