Cultura

Gli Alpini insieme per i caduti e per Don Gnocchi

Ricordati i caduti di tutte le guerre e don Gnocchi con una messa e con il racconto della campagna di Russia.

Gli Alpini insieme per i caduti e per Don Gnocchi
Cultura Martesana, 21 Dicembre 2017 ore 11:53

Gli Alpini insieme per i caduti e per Don Gnocchi

Il ricordo del gruppo "Beato Carlo Gnocchi"

Gli Alpini del gruppo Beato Carlo Gnocchi di Pessano con Bornago si sono ritrovati, come da tradizione, nella serata di giovedì presso la chiesetta di Bornago per celebrare la messa in memoria di tutte le Penne nere e di tutti i caduti in guerra ed in pace per il bene della Patria.

La funzione

La funzione, celebrata da don Gaudenzio Corno, è stata animata dal Coro Alpino di Melzo e dalla lettura del gruppo Polvere di storie che ha ripercorso l'esperienza del beato Carlo Gnocchi sul fronte russo durante la Seconda guerra mondiale attraverso le parole di Ugo Balzari, ultimo alpino sopravvissuto del battaglione Edolo, impegnato proprio sul Don. La serata si è poi conclusa nella sede del gruppo alpini, in piazzetta Trento e Trieste, dove i partecipanti si sono scambiati gli auguri di Natale.

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter