Cultura

Festival di chitarra internazionale a Melzo

Due appuntamenti, venerdì 17 e venerdì 24 novembre.

Festival di chitarra internazionale a Melzo
Cultura Melzese, 14 Novembre 2017 ore 07:57

Un festival internazionale di chitarra a Melzo.

Festival di chitarra internazionale a Melzo

Il Martesana International Guitar Festival giunge alla seconda edizione e nasce da un’idea di Marco Battaglia, il suo direttore artistico, che ha al suo attivo più di vent’anni ininterrotti di apprezzata attività concertistica a livello mondiale, quasi mille concerti in prestigiosi teatri e sale da concerto in 26 nazioni dei 5 continenti, da New York a Londra, Parigi, Mosca, Sydney.

Alla scoperta delle sei corde

La finalità dell’evento è di far conoscere lo strumento a sei corde in particolare per il suo vasto e affascinante repertorio originale proprio in collaborazione con alcuni comuni del territorio della Martesana, in coproduzione con l’800MusicaFestival, che quest’anno celebra la decima edizione.

L'evento del 17 novembre

Il Comune di Melzo ospiterà presso la Sala Vallaperti di Palazzo Trivulzio venerdì 17 novembre, a partire dalle 20 l’esposizione della Collezione Marco Battaglia, alcune preziose chitarre dell’800 che potrebbero far parte di un’importante collezione museale e che il musicista presenterà in una breve visita guidata al termine del concerto in programma alle 21, dal titolo “Fiori musicali e non solo…”. Le musiche scelte sono incentrate sulla tematica della natura, suggerita o evocata, tra l’altro, nella raccolta della “Scelta dei miei fiori più cari”, o ”Il Bouquet emblematico” op. 46 di Mauro Giuliani, il maggiore dei chitarristi dell’Ottocento italiano, di cui si ascolterà anche la Prima Rossiniana op. 119, una fantasia su temi celebri del musicista pesarese.

Un secondo evento il 24 novembre

Il 24 Novembre alle 21, si terrà il concerto “Sei corde dal Barocco al Neoclassicismo”, tenuto da Andrea Dieci, altro ben noto chitarrista di fama internazionale, che interpreterà brani di Scarlatti, Sor, Tárrega, de Falla, Villa-Lobos e Castelnuovo-Tedesco.
Tutti i concerti sono a ingresso libero e gratuito. Per ulteriori informazioni si possono consultare il sito www.800musicafestival.it e le pagine Facebook con i nomi delle due manifestazioni.

Seguici sui nostri canali