L'idea

Coronavirus: un’opera trasforma medici e infermieri in supereroi

E' comparsa su diversi cartelloni pubblicitari a Trezzo e i dintorni fino a Vimercate.

Coronavirus: un’opera trasforma medici e infermieri in supereroi
Trezzese, 17 Maggio 2020 ore 12:48

Medici e infermieri come i supereroi. Un tributo ben visibile a coloro che, a ragione, sono stati ribattezzati gli eroi dell’epoca Covid. Stiamo parlando dell’opera, dal titolo “I veri supereroi”, comparsa su un grande cartellone pubblicitario collocato lungo la Monza-Trezzo. In tanti l’hanno notata chiedendosi chi fosse l’autore.

Un tributo a medici e infermieri

Nel disegno, in mezzo ai più noti supereroi, amati da grandi e piccoli, compare anche una persona con mascherina e cuffia, un medico o un infermiere. Un tributo, come detto, agli eroi di questi mesi, in prima linea nella battaglia contro il Coronavirus.

L’opera porta la firma dell’artista bresciana Chiara Bigatti, apprezzata ritrattista e pastellista.

L’idea di una società di Trezzo sull’Adda

A portarla sul cartellone di Vimercate è stata la società «Gruppo Publionda», di Trezzo sull’Adda che si occupa di comunicazione visiva dal 1979. “In questo periodo di pandemia e di conseguente crisi commerciale anche il nostro settore risulta fortemente colpito – ha spiegato il Ceo di “Pubblionda” Andrea Solinas – Trovandoci con molti spazi pubblicitari tristemente vuoti, abbiamo pensato bene di occuparli con l’opera di Chiara Bigatti, che ci ha autorizzato alla diffusione dell’immagine. L’immagine ci è piaciuta molto sin da subito in quanto immediata. Sa trasmettere il messaggio forte, deciso e meritato al primo colpo d’occhio, senza dover aggiungere altro”.

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia