Cultura
spettacoli

Cernusco sul Naviglio sforna la sua prima stagione teatrale, totalmente gratuita

Otto appuntamenti che varieranno dal comico al drammatico destinati a tutte le età. E c'è anche una rassegna per i piccolissimi dell'asilo nido

Cernusco sul Naviglio sforna la sua prima stagione teatrale, totalmente gratuita
Cultura Martesana, 17 Gennaio 2023 ore 13:48

Otto appuntamenti per tutte le età e una "serie" dedicata ai piccolissimi. E' la prima rassegna teatrale messa in campo dall'Amministrazione comunale di Cernusco sul Naviglio grazie alla Pro Loco Cernusco.

Una rassegna al femminile

C'è un filo rosso che unisce gli spettacoli, che si terranno tutti alla Casa delle Arti di via De Gasperi: una declinazione al femminile, come ha sottolineato anche Pako Balzano, il direttore artistico della rassegna:

Non solo è un elemento che vogliamo valorizzare, ma durante ogni spettacolo lasceremo un posto "occupato". Ci saranno anche delle scarpe rosse. Vogliamo così ricordare tutte quelle donne che non possono venire a teatro perché non ci sono più a causa della violenza, oppure perché non sono libere perché tenute sotto controllo da un compagno violento.

Spettacoli per tutti i gusti e le età

Le tappe della rassegna, tutte a ingresso libero, saranno queste:

  • Il 28 gennaio 2023 alle 21 con "Armando - Lettere resistenti), in occasione della Giornata della Memoria.
  • Il  25 febbraio alle 21 con "Toponomastica", con Marta Pistocchi, per la regia di Rita Peluso.
  • Il 5 marzo alle 16.30 "Che fantaconfusione!", con la compagnia (tutta al femminile) della Pro Loco Cernusco dedicata ai più piccoli L'Appetito vien teatrando.
  • L'11 marzo alle 21 "Carabazze, Il cabaret delle ragazze", con Sonia Collini e Surprise, Accademia del comico, in occasione della Giornata internazionale dei diritti delle donne
  • L'1 aprile alle 21 "Co.Ca.Su.Pa (Comici calvi sul palco)", con Claudio Zucca e Surprise, per una raccolta fondi a favore di Emergency.
  • Il 15 aprile alle 21 "La supercasalinga", per la regia di Roberta Paolini.
  • Il 13 maggio alle 21 "Rosella" con Egidia Bruno.
  • Il 27 maggio alle 21 "Appunti G" con Lucia Vasini, Alessandra Faiella, Livia Grossi e Rita Peluso.

Tutti i registri

Oltre a essere destinati al pubblico di tutte le età, gli spettacoli sono vari anche come registro. Da quello drammatico dell'Armando, sulla deportazione di Armando Vezzelli a Mauthausen raccontata dal nipote, e di Rosella, sull'emigrazione dal Sud negli anni Sessanta e Settanta, a quello decisamente comico di Appunti G (sull'universo sessuale femminile), Co.Ca.Su.Pa, La Supercasalinga e Carabazze, dove battute e gag si susseguono.

In quest'ultimo caso la particolarità è che tutte le comiche che interverranno saranno donne, per sfatare un tabù ancora non del tutto tramontato che vuole che siano solo gli uomini bravi a far ridere.

Topnomastica invece, è uno spettacolo adatto a bambini, ma anche ai ragazze e alle loro famiglie in cui i protagonisti sono i topi, che descrivono in modo ironico le città osservate dal loro punto di vista.

Lo scoiattolo Gillo

L'appuntamento per i piccolissimi, ossia per la fascia 18 mesi -4 anni, si terrà tuttti i sabati alle 11 dal 28 gennaio all'11 febbraio nella vecchia Filanda di via Pietro da Cernusco con la compagnia Ditta Gioco Fiaba che porterà "Le avventure dello scoiattolo Gillo".

Dopo il Covid

Ci siamo resi conto durante il lockdown di quanto sia grave restare senza appuntamenti culturali. Da lì è nata l'idea di organizzare una rassegna teatrale per creare una bella abitudine di uscire e andare a teatro, trovarsi e incontrarsi.

Così il presidente della Pro Loco Silvano Ambrosoni.

cernusco sul navigli presentazione rassegna teatrale
Foto 1 di 2
cernusco sul navigli presentazione rassegna teatrale
Foto 2 di 2

 

Seguici sui nostri canali