Cultura

Cambiago si mette in posa per il concorso fotografico e gli scatti più belli finiranno nel calendario comunale

E' partito ufficialmente questa settimana l'iniziativa, lanciata dall'assessorato alla Cultura, con esposizione delle opere durante la Festa delle associazioni il 7 ottobre.

Cambiago si mette in posa per il concorso fotografico e gli scatti più belli finiranno nel calendario comunale
Cultura Martesana, 18 Settembre 2019 ore 08:47

Il Comune lancia un nuovo concorso fotografico dedicato agli scatti più belli di Cambiago che finiranno nel nuovo calendario.

Un concorso fotografico dedicato a Cambiago

Sono partite ufficialmente questa settimana le iscrizioni per partecipare a un concorso di fotografia indetto dall'Amministrazione comunale di Cambiago in vista della Festa delle associazioni. E' a partecipazione libera ed è dedicato alla valorizzazione, attraverso le immagini, attuali e passate, del paese. Per partecipare è necessario, quindi, iscriversi in biblioteca e consegnando le proprie foto (nuove o vecchie, a colori o in bianco e nero) in formato A4 (le dimensioni sono 21 x 29,7 centimetri) e lasciando dietro di esse le proprie generalità.

Gli scatti esposti alla Festa delle associazioni e non solo

Il concorso scade lunedì 7 ottobre 2019. Le immagini saranno poi esposte e premiate nell'auditorium della Vecchia Filanda. Saranno selezionate da una giuria tecnica che premierà le migliori tre. Mentre saranno venti quelle che andranno a comporre le immagini del nuovo calendario dedicato a Cambiago che sarà poi pubblicato dal Comune.

Il commento dell'Amministrazione comunale

"Invito tutta la cittadinanza a partecipare all'iniziativa - ha dichiarato l'assessore alla Cultura Maria Nigrone - La fotografia è ancora una passione che coinvolge tutti. Dai giovani, che ci stanno chiedendo di organizzare un corso di fotografia, ai meno giovani, che potranno partecipare alla manifestazione portando gli scatti della vecchia Cambiago. E così, più foto parteciperanno al concorso, più bello sarà il calendario".

 

Clicca qui per tornare alla home page e leggere altre notizie del giorno.

Seguici sui nostri canali