Editoria

Apre a Cernusco sul Naviglio la libreria sovranista

E' prevista per il 7 novembre l'inaugurazione del punto vendita della casa editrice vicina a Casa Pound (e per questo esclusa lo scorso anno dal Salone del libro di Torino).

Apre a Cernusco sul Naviglio la libreria sovranista
Martesana, 28 Ottobre 2020 ore 15:59

Una libreria sovranista in città. Apre infatti a Cernusco sul Naviglio la sede di Altaforte, la casa editrice che tanto ha fatto discutere per la sua vicinanza al movimento di estrema destra Casa Pound e per essere accusata di dare voce ai nostalgici del Ventennio. Lo scorso anno per questo era  stata esclusa dal Salone del libro di Torino (e ne era seguito un ricorso).

Dal 7 novembre

“Leggere non è solo un passatempo per riempire i vuoti: è conoscere, assimilare, ampliare le nostre conoscenze – recita il comunicato apparso sul profilo Facebook della casa editrice – Per questo abbiamo deciso di aprire un altro avamposto, un’altra piccola casa della cultura e vi invitiamo a venirci a trovare e, soprattutto, a tornare a leggere e a riscoprire la potenza della lettura”. L’inaugurazione avverrà in via Pontida il 7 novembre. Altaforte è famosa per avere pubblicato le “confessioni” dell’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini, ma anche per avere dato i natali a libri come “Attacco alla famiglia”, o “Mussolini e la filosofia”. Per la sua vicinanza a Casa Pound a luglio il social network di Zuckerberg ne aveva rimosso il profilo. A metà ottobre ne è stato aperto uno nuovo per annunciare l’imminente apertura del punto vendita cernuschese.

TORNA ALLA HOME PAGE PER LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia