Menu
Cerca
Spettacolo

Alla cerimonia d'apertura dei Mondiali di Cortina i danzatori di Cernusco sul Naviglio

I performer della ZaMaga Athetic dancers protagonisti nella cerimonia d'apertura dei Campionati mondiali di sci.

Alla cerimonia d'apertura dei Mondiali di Cortina i danzatori di Cernusco sul Naviglio
Cultura Martesana, 14 Febbraio 2021 ore 11:35

C'era anche un pezzo di Cernusco sul Naviglio alla cerimonia di apertura dei Campionati mondiali di sci alpino in corso a Cortina d'Ampezzo.

3 foto Sfoglia la gallery

Un pezzo di Cernusco ai Mondiali di Cortina

A danzare infatti, disegnando figure attorno a una struttura in ferro che rappresentava l'icosaedro (una figura geometrica presente in un disegno di Leonardo da Vinci) c'erano i danzatori della ZaMaga Athletics che ha sede in città sulla Strada Padana al 2. Per loro un'occasione che attendevano da un anno visto che il mondo dello spettacolo, con l'arrivo della pandemia, si è completamente bloccato.

Complimenti dal Comune

Il Comune orgoglioso, sulla sua pagina social ha elogiato i danzatori cernuschesi

"Anche Cernusco tra la neve delle Dolomiti. La compagnia di performer e danzatori ZaMaga Athletic Dancers, con sede a Cernusco sul Naviglio, ha infatti partecipato allo spettacolo di apertura dei Mondiali di sci a Cortina d'Ampezzo lo scorso 7 febbraio 2021, trasmesso in mondovisione da Rai2. Una conferma delle eccellenze nazionali di Cernusco Città Europea dello Sport e primo segnale di ripresa dopo i mesi di lockdown"

"Orgogliosi e felici"

Quest, invece, il commento dei protagonisti:

"Siamo felici e orgogliosi di aver fatto parte di questo grande evento mondiale, nonostante le numerose difficoltà logistiche , economiche e di produzione noi abbiamo sempre fatto del nostro meglio Il maltempo poi ha messo tutto lo show , ma soprattutto noi artisti, in condizioni proibitive con palco e attrezzature completamente bagnate da neve e acqua e il freddo nelle ossa. Purtroppo con l’icosaedro che è la nostra cifra stilistica , causa maltempo abbiamo dovuto fare cambi tecnici , e spostarlo metri indietro rispetto alla posizione concordata , per evitare di essere completamente sotto l’acqua e la neve e le telecamere della Rai non erano pronte a questo cambio. Torniamo a casa con un’altra esperienza nella valigia, soprattutto in questo momento così difficile".

Tutti i dettagli nell'edizione della Gazzetta della Martesana in edicola e nell'edizione sfogliabile online per smartphone, tablet e Pc da sabato 13 febbraio 2021.