La meglio gioventù

A Pozzo c’è chi sogna le Olimpiadi… della chimica

Alberto Ariosto ha vinto il campionato italiano e sogna la competizione "a cinque cerchi"

A Pozzo c’è chi sogna le Olimpiadi… della chimica
Cultura Trezzese, 19 Dicembre 2020 ore 09:29

A Pozzo c’è chi sogna le Olimpiadi… della chimica. E’ il diciottenne Alberto Ariosto, che vive in paese e si è già laureato campione italiano nel concorso promosso dalla Società chimica italiana sotto l’egida del Miur.

L’obiettivo di Alberto: le Olimpiadi della chimica

Alberto Ariosto ha 18 anni e studia all’Ettore Molinari di Milano. La sua passione per la chimica l’ha portato ad affrontare numerosi concorsi a livello nazionale e nel 2020 si è laureato campione italiano. Il passo successivo sarebbero state due settimane al collegio Ghislieri di Pavia dove, insieme ad altri studenti eccellenti da tutto il Paese, si sarebbe giocato la possibilità di accedere alle Olimpiadi della chimica. Il Covid però ha scombussolato i programmi e la possibilità di Alberto di affrontare altri trecento ragazzi da tutto il mondo non si è concretizzata.

Le speranze per il futuro

“Quasi certamente sarei riuscito ad andare alle Olimpiadi – ha raccontato – L’Italia però ha deciso di non partecipare perché non erano chiare le regole della competizione a distanza. Potrò riprovarci il prossimo anno”. La rassegna “a cinque cerchi” si terrà a luglio 2021 in Giappone e, considerato che Alberto ha sbaragliato tutta la concorrenza a livello nazionale, le possibilità di qualificazione sono concrete. “Nel frattempo ho scritto un libro per aiutare altri ragazzi come a preparare le competizioni – ha concluso – La chimica per me è una passione”.

Nella Gazzetta dell’Adda

Tutta la storia di Alberto e le altre notizie della settimana nella Gazzetta dell’Adda disponibile in edicola e nella versione sfogliabile online a partire da sabato 19 dicembre 2020.

Torna alla home per le altre notizie di oggi

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità