A Bussero la pastasciutta è… antifascista

A Bussero la pastasciutta è… antifascista
24 Luglio 2017 ore 11:13
Il 25 luglio di 70 anni fa vedeva la caduta del fascismo. Il re Vittorio Emmanuele II ordinò l’arresto di Benito Mussolini, il duce. A Campegine, a casa Cervi, famiglia che lottò strenuamente contro il regime e che per questo patì dolorose conseguenze, la notizia fu accolta con giubilo e commozione. I fratelli Cervi portarono così in piazza maccheroni al burro e formaggio per festeggiare.
 
Questa sera alle 19.45, per ricordare tale episodio, presso il Circolo Familiare Barzago di Via San Marco,l’Anpi organizza la Pastasciutta antifascista.
Per ulteriori informazioni contattare il comune al numero 02953331.


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia