Cronaca

Volevano scappare coi profumi sotto i vestiti, prese

Volevano scappare coi profumi sotto i vestiti, prese
Cronaca Martesana, 07 Febbraio 2017 ore 09:55

Due ladre di profumi sono finite in manette dopo essere state sorprese fuori dal negozio con flaconi e bottigliette sotto i vestiti a Trezzo

L'episodio è avvenuto lunedì pomeriggio al Tigotà di via Brasca. Due donne, un'italiana di 36 anni e una marocchina di 29, residenti nella bergamasca, sono state soprese dalle cassiere mentre danneggiavano alcune confezioni di flaconi di profumi e prodotti per la casa (in tutto, una trentina di flaconi igienizzanti e deodoranti per l'ambiente) del valore complessivo di 123 euro.

Sul posto è subito giunta una pattuglia dei carabinieri che le ha bloccate prima che potessero darsi alla fuga.

Tutti gli articoli sono stati restituiti al negozio, mentre le due ladre sono state poste agli arresti domiciliari.

L'articolo completo sul numero del giornale in edicola e on line nello sfoglibile per smartphone, tablet e pc da sabato 11 febbraio.


Seguici sui nostri canali