“Voglio i centri commerciali aperti anche a Natale”

“Voglio i centri commerciali aperti anche a Natale”
27 Dicembre 2016 ore 11:22

A Natale si ha il “diritto” di non lavorare o, ormai, bisogna arrendersi alla logica di un mondo che ha bisogno di tutto in tempo reale?

E’ l’interrogativo che emerge dalla lettera aperta inviata da una lettrice che non mancherà di far discutere 

“Caro direttore, mi permetto di scriverle per esprime tutto il mio disappunto per la chiusura di due giorni di tutti i centri commerciali della provincia di Monza. Basta girare un po’ il mondo per scoprire che in tanti posti i negozi sono aperti anche a Natale, ma anche a Santo Stefano. E’ un servizio in favore dei cittadini e non capisco per quale motivo questo servizio debba venire meno in un giorno festivo. Si facciano i turni, si paghino con maggiorazione le giornate di lavoro, ma io voglio poter fare la spesa quando voglio.

I cattolici dicono che bisogna rispettare il Natale. I comunisti che non bisogna lavorare i giorni festivi. Io dico: andate tutti a quel paese. 

A Natale ho avuto un problema con il cellulare. Ho chiamato il numero dell’assistenza e ho scoperto che il servizio funziona regolarmente anche il giorno di Natale. Mi ha risposto una gentile ragazza del sud (il call center ha sede in Calabria) che mi ha fatto anche gli auguri.

Call center si e centri commerciali no? E chi lo ha detto? Per quale motivo? Per favore ridatemi la mia spesa, anche a Natale e Santo Stefano! Lasciatemi passeggiare per un centro commerciale, datemi un baby parking: a me e alla mia famiglia questa cosa piace tanto. E se a voi non piace, fate la spesa doppia il 24 dicembre e non rompete”.

 


Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia