Cronaca

Vive in un camper da sette anni ma per lo Stato lui è un fantasma

Ottavio Romano vive in spazio angusto grazie all'aiuto dei lavoratori della zona industriale di Vignate.

Vive in un camper da sette anni ma per lo Stato lui è un fantasma
Cronaca Melzese, 10 Novembre 2019 ore 10:42

Ottavio Romano vive in un camper a Vignate dal 2012, ma per lo Stato lui non esiste. Infatti non ha residenza in alcun luogo e non può essere aiutato dalle istituzioni.

Vive in un camper in 2m quadrati

Una situazione assurda quella in cui versa il 76enne pensionato. Una vita di lavoro come fabbro e come responsabile della manutenzione dei capannoni di viale Lombardia. Poi, per una serie di motivi, è caduto in disgrazia sino a non avere più niente. Ora vive in un camper di due metri quadrati, senza acqua corrente, elettricità e riscaldamento. Sopravvive grazie alla sua esigua pensione e alla solidarietà dei lavoratori della zona.

Cerca una casa

Ha provato a rivolgersi ai Servizi sociali di Vignate per avere accesso alla graduatoria per una casa popolare, ma non risultando residente in città non ha i requisiti adatti. Nonostante una pensione di poco più di 500 euro sarebbe anche disposto a pagare pur di trovare un monolocale in cui vivere. Non vuole andare in una struttura di assistenza, "sono ancora autosufficiente, non sono un peso per la società", ha spiegato.

La storia completa di Romano la trovate sul giornale in edicola e nella versione online per Pc, Smartphone e tablet. 

TORNA ALLA HOME PAGE PER IL RESTO DELLE NOTIZIE. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter