Cronaca
Con lancio di bicchieri

Violenta lite in piazza alla Vigilia di Natale

La disputa avvenuta a Inzago il 24 dicembre 2021 è degenerata. Sul posto sono arrivate tre pattuglie dei Carabinieri.

Violenta lite in piazza alla Vigilia di Natale
Cronaca Cassanese, 27 Dicembre 2021 ore 14:43

I presenti in piazza Maggiore la sera della Vigilia avrebbero voluto godersi l'aria di festa, ma una lite tra due giovani ha rovinato tutto.

Lite a Inzago, volati pure i bicchieri

Un violento episodio avvenuto il 24 dicembre 2021 intorno alle 23 in piazza Maggiore a Inzago ha richiesto l'invio di un'ambulanza e tre pattuglie dei Carabinieri.
Tutto è cominciato quando un 19enne ha cominciato a litigare con un giovane fuori da Il Chiosco delle delizie. La disputa è presto degenerata e il primo ha lanciato un cocktail contro l'altro, che ha reagito. Il 19enne è quindi entrato nel locale, ha rubato una bottiglia dal bancone e una volta uscito l'ha spaccata per minacciare l'antagonista con il collo rotto. Durante quest'azione si è ferito alla mano ed è quindi andato in bagno sporcando ovunque di sangue. Poi è riuscito, ha preso dei bicchieri dai tavoli e li ha lanciati, fortunatamente senza colpire i clienti che attoniti hanno assistito alla scena.

Lancio di sedie al bar di fronte

La rabbia del 19enne non si è placata. Si è diretto all'esterno del bar Arco (a poche decine di metri di distanza dall'altro) e ha ripreso a lanciare sedie e tavoli danneggiando anche il cofano della macchina di un cliente.

Sul posto è arrivata un'ambulanza della Croce Bianca di Melzo, che ha curato il taglio alla mano, ma il giovane ha rifiutato il ricovero. Presenti anche tre pattuglie dei Carabinieri della Compagnia di Pioltello arrivate dalle stazioni di Cassano d’Adda, Melzo e Gorgonzola per ristabilire l’ordine.

I due giovani coinvolti verranno segnalati in Procura.

Seguici sui nostri canali