Cronaca
Cronaca

Vende frutta senza permessi, smantellato baracchino sulla Cerca

Multa da oltre mille euro per il titolare, un 37enne di Pioltello, che aveva scelto Pessano come luogo di vendita.

Vende frutta senza permessi, smantellato baracchino sulla Cerca
Cronaca Martesana, 31 Maggio 2021 ore 13:03

Vendeva frutta senza permessi ai bordi della Provinciale, a Pessano. La Polizia Locale, dopo numerose sanzioni, ha deciso di usare le maniere forti e ha smantellato il suo baracchino.

Fruttivendolo abusivo sulla Provinciale a Pessano

Per chi vive in paese era impossibile non notarlo. Negli ultimi mesi un uomo di 37 anni residente a Pioltello aveva allestito un baracchino per la vendita di frutta in un'area verde ai bordi della Provinciale, nei pressi della rotonda che connette la Cerca con la Sp120 e che permette anche l'accesso a Bornago. Peccato però che non avesse nessun permesso per farlo e già da tempo il titolare era finito nel mirino della Polizia Locale. Gli agenti gli avevano comminato diverse sanzioni per vendita abusiva e occupazione di suolo pubblico. Lui però non si era dato per vinto e aveva proseguito imperterrito la sua attività abusiva.

Polizia Locale in azione

Una situazione che non poteva proseguire ancora per molto. La Polizia Locale ha così deciso di entrare in azione ed estirpare alla radice il problema. Il baracchino allestito lungo la Provinciale è stato smantellato e in aggiunta sono arrivate ulteriori sanzioni superiori ai mille euro. Ora la struttura è stata completamente rimossa e la frutta è stata sequestrata. Gli agenti stanno cercando di verificare se sia possibile tracciare la sua provenienza. In caso affermativo, potrà essere donata ad associazioni che si occupano di persone e famiglie in difficoltà. Nel caso in cui non si riesca a capire da dove provenga il cibo, verrà messo al macero.