opere pubbliche

Variantina di Vaprio, sopralluogo del vicesindaco di Città Metropolitana Arianna Censi e dell’assessore regionale Claudia Terzi: opera pronta entro ottobre

Presenti anche il sindaco Luigi Fumagalli il vice Paolo Margutti e gli assessori Antonio Verna e Maria Luisa Mariani.

Variantina di Vaprio, sopralluogo del vicesindaco di Città Metropolitana Arianna Censi e dell’assessore regionale Claudia Terzi: opera pronta entro ottobre
Cronaca Trezzese, 19 Febbraio 2021 ore 12:04

Questa mattina venerdì 19 febbraio 2021, i vertici di Città metropolitana e di Regione Lombardia hanno effettuato un sopralluogo al cantiere della Variantina di Vaprio d’Adda.

Variantina pronta entro l’anno

Tecnici e politici si sono dati appuntamento questa mattina 19 febbraio 2021 al cantiere per la Variantina di Vaprio. Presenti il vicesindaco di Città metropolitana Arianna Censi e l’assessore alle Infrastrutture di Regione Lombardia Claudia Terzi.  Al sopralluogo ha partecipato anche una delegazione dell’Amministrazione comunale vapriese con il sindaco Luigi Fumagalli, il vice Paolo Margutti e gli assessori Antonio Verna e Maria Luisa  Mariani.  Guidati dai tecnici di Città metropolitana e dell’impresa che sta realizzando i lavori i politici hanno visitato il cantiere dell’arteria destinata a portare fuori dal centro abitato il traffico diretto e proveniente dal ponte sull’Adda.  Rispondendo a una precisa domanda dell’assessore Terzi i tecnici hanno risposto che l’opera sarà pronta a ottobre di quest’anno.

La soddisfazione di Censi, Terzi e Fumagalli

Il sindaco Luigi Fumagalli ha commentato con soddisfazione la visita al cantiere di un’opera che Vaprio aspetta da quasi vent’anni.

“Noto che il cantiere sta procedendo molto bene – ha osservato – Sembrava un’opera semplice da realizzare ma in realtà non si è dimostrata tale. Ora siamo in attesa del parere della Soprintendenza per la tangenziale Nord, perché senza la tangenziale la Variantina non potrà svolgere in pieno il suo compito”.

Anche il vicesindaco di Città metropolitana ha espresso la sua soddisfazione per un’opera che andrà in porto.

” Finalmente stiamo portando a termine opere che ormai sono maggiorenni – ha commentato Censi – Il prolungamento dei tempi porta anche a un aumento dei costi anche se si realizzano opere più attente al territorio. La soluzione è questa con Regione Lombardia che sostiene economicamente la parte tecnica effettuata da Città metropolitana”.

L’assessore Terzi ha sottolineato l’indicazione della data di fine lavori.

“Ci fa piacere essere qui e apprendere che a ottobre 2021 è prevista la fine dei lavori – ha commentato – L’Amministrazione comunale si è già portata avanti con la fase 2 pensando a un’opera che completerà il quadro. Importante l’intervento della Regione che ha contribuito con 570mila euro necessari per realizzare gli interventi chiesti dalla Soprintendenza”.

Sopralluogo anche a Cassano

Dopo la visita al cantiere della Variantina il vicesindaco di Città metropolitana Censi  e l’assessore regionale Terzi hanno effettuato un sopralluogo anche a quello della Tangenziale di Cassano dove il passaggio delle prime auto è previsto per la fine di settembre.

 

16 foto Sfoglia la gallery
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli