Vaprio non dimentica il caso Cucchi

L'incontro è stato organizzato in occasione dell'anniversario della dichiarazione dei diritti dell'uomo.

Vaprio non dimentica il caso Cucchi
Trezzese, 14 Dicembre 2018 ore 17:44

Vaprio non dimentica il caso Cucchi. Giovedì sera nel corso di un incontro sui diritti dell'uomo è stato proiettato il film "Sulla mia pelle".

Vaprio non dimentica

Sala gremita giovedì sera per la proiezione del film sugli ultimi giorni di Stefano Cucchi "Sulla mia pelle". La proiezione è stata organizzata in occasione del 70esimo anniversario della dichiarazione dei diritti dell'uomo, nell'auditorium dela biblioteca. "L'Amministrazione comunale ci ha chiesto di organizzare un evento in occasione dell'anniversario e noi abbiamo deciso di proiettare questo film cui è seguito un dibattito", hanno spiegato i referenti della cooperativa La Grande Casa.

Ospiti presenti

La serata è stata organizzata dalla sezione vapriese dell'Anpi, dall'associazione Stefano Cucchi, dal Piano locale giovani Vimercatese-trezzese, e patrocinata dal Comune.  Presenti tra gli ospiti Mirella Maggioni, mamma di Alessandro Gallelli, morto nel carcere di San Vittore, Cristina Soldi, sorella di Andrea morto durante un Tso e Adelmo Cervi, figlio di uno dei fratelli Cervi, fucilati dai fascisti, che ha chiuso la serata.

 

 

 

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter